Il nemico ha cercato di prendere d'assalto Bogorodichne e di avanzare nell'area di Verkhnekamensky: i tentativi non hanno avuto successo

Il nemico ha cercato di prendere d'assalto Bogorodichne e di avanzare nell'area di Verkhnekamenskoye: i tentativi non hanno avuto successo

L'AFU continua a distruggere il nemico nella guerra/Collage di Channel 24

L'esercito ucraino resiste all'aggressione russa da 129 giorni. Nelle ultime 24 ore, il nemico ha cercato di prendere d'assalto Bogorodichne e ha anche avanzato vicino a Verkhnekamenskoye.

Questo è stato riportato nel riassunto mattutino dello Stato maggiore delle forze armate ucraine del 2 luglio. Il dipartimento ha notato che i tentativi del nemico di attaccare questi insediamenti non hanno avuto successo per gli invasori.

Il nemico non lascia tentativi di assaltare gli insediamenti

parlare della direzione slava, poi i combattenti russi stanno combattendo battaglie difensive lì. Allo stesso tempo, cercarono di assaltare Bogorodichne. Ma non ci riuscirono in questa direzione.

 Il nemico ha cercato di prendere d'assalto Bogorodichne e di avanzare nell'area di Verkhnekamenskoe: i tentativi non hanno avuto successo

Mappa effettiva delle ostilità vicino a Slovyansk/Screenshot di liveuamap

Ciò non ha impedito agli invasori di bombardare i distretti degli insediamentiDolina, Dibrovnoye, Kurulka, Mazanovka, Bogorodichnoye, Krasnopolye, Adamovka, Dry Kamenka, Gusarovka e anche Krinichnoye. Il nemico ha aperto il fuoco su di loro dall'artiglieria. Inoltre, gli invasori in questa direzione si stanno adoperando per migliorare la logistica in modo da rifornire il loro esercito di tutto ciò di cui ha bisogno.

Negli ultimi giorni sono stati osservati anche tentativi di attacco in direzione Verkhnekamensk.Ma anche lì il nemico non poteva raggiungere i suoi obiettivi, quindi dovette ritirarsi. In generale, nella direzione di Kramatorsk, gli invasori hanno continuato a bombardare le aree di Belogorovka, Mayakov e Donetsk. Su Lisichansky – Zolotarovka e Verkhnekamensky. Il nemico ha attaccato sia con cannoni che con artiglieria a razzo.

I bombardamenti non si fermano anche in altre direzioni

I combattenti russi di mortai, cannoni e artiglieria a razzo hanno aperto il fuoco nel Direzione di Bakhmut. Hanno colpito vicino a Vershina, Bakhmut e anche Disputable. Inoltre, gli invasori hanno attaccato l'area della Vershina dagli aerei.

 Il nemico ha cercato di prendere d'assalto Bogorodichne e di avanzare nell'area di Verkhnekamensky: i tentativi non hanno avuto successo

Mappa delle ostilità nello screenshot del Donbass/Liveuamap

Si è anche irrequieto in Avdeevsky, Kurakhovsky , Novopavlovsk e Zaporozhye direzioni. I loro invasori hanno sparato da artiglieria di vario calibro. Le aree di Noises, New York, Zalizny, Avdeevka, Krasnogorovka, Novomikhailovka, Marinka, Pavlovka, Ugledar, Zolotoy Niva, Shevchenko, Novodanilovka, Orekhovy e Zaliznichny caddero sotto il fuoco nemico. Gli invasori hanno effettuato attacchi aerei non lontano da Novobakhmutovka, così come Avdiivka.

Per quanto riguarda la direzione Southnobuzh, lì tutto è invariato. Gli invasori russi stanno facendo del loro meglio per mantenere le posizioni che avevano prima. Inoltre, il nemico sta facendo di tutto per rendere impossibile l'avanzamento dell'APU.

Vicino a Partizansky, Kobzartsy, Pribugsky, Tauride, Stepnaya Dolina, Posad-Pokrovsky, Trudolyubovka, Nikolaevka, Potemkino e Luparev, il nemico ha bombardato nell'ultimo giorno.

Gli occupanti continuano le esercitazioni di mobilitazione in Bielorussia

Se parliamo di direzioni Volyn e Polesye,poi c'è una certa attività dei bielorussi. Le esercitazioni di mobilitazione nel Paese sono state prorogate fino al 9 maggio. Pertanto, nel loro quadro, i commissariati militari della regione di Gomel continuano a consegnare citazioni. Inoltre, ai medici era vietato lasciare il Paese.

Per quanto riguarda la direzione Seversky, c'è una concentrazione del nemico lì. Per coprire il confine russo-ucraino nelle regioni di Bryansk e Kursk, gli invasori tengono fino a tre gruppi tattici di battaglione. Fanno parte della 1a armata di carri armati, 20a armata di armi combinate del distretto militare occidentale. Inoltre, è noto l'ubicazione delle unità delle truppe aviotrasportate.

Allo stesso tempo, il nemico stava bombardando le aree di confine delle regioni di Sumy e Chernihiv.

Gli invasori usano anche sistemi di guerra elettronica. Sono usati dai combattenti russi nelle aree di insediamenti situati nella regione di Belgorod vicino al confine di stato. Questo viene fatto dal nemico per interrompere il sistema di controllo e comunicazione delle unità delle forze armate ucraine.

Ma in direzione di Kharkivil nemico ha un obiettivo: bloccare le azioni delle forze armate ucraine. Lo fa per molto tempo in modo che i nostri militari non abbiano l'opportunità di spostarsi ulteriormente e sloggiare gli occupanti dal confine di stato. Per recuperare le posizioni perdute, gli invasori continuano le loro operazioni di assalto. Nell'ultimo giorno, questo è successo nella direzione Kochubeevka – Dementievka.

Dall'artiglieria, il nemico ha colpito le aree di Zolochev, Russian Lozova, Krestishche, Pobeda, Dementievka, Upper Saltov, Molodov, Stary Saltov, Korobochkino, Zamulovka, Velika Babka, Volobuevka e anche Malinovka. Gli invasori hanno effettuato attacchi aerei non lontano da Verkhny Saltov, Prudyanka e Mospanovoe.

Ricordiamo che nella guerra contro l'Ucraina l'esercito russo perde ogni giorno sia manodopera che equipaggiamento. Quasi 36.000 occupanti sono caduti nei ranghi dei “200” per più di quattro mesi. E questa cifra cresce ogni giorno.

Il “secondo esercito del mondo” si sta restringendo

Dall'inizio dell'invasione su vasta scala, le forze armate ucraine sono riuscite a distruggi 35.750 combattenti russi. Nota che questa cifra è approssimativa, perché è semplicemente impossibile calcolare con precisione le perdite del nemico nell'area delle ostilità attive.

Inoltre, ci sono meno veicoli rimasti nel bilancio del esercito nemico. E tutto perché si sono trasformati in rottami metallici 1.577 carri armati, 3.736 veicoli corazzati da combattimento, 796 sistemi di artiglieria, 246 MLRS, 105 unità di difesa aerea.

Inoltre, gli invasori per 217 aerei, 186 elicotteri, 645 UAV operativi-tattici, 143 missili da crociera, 15 navi, 2.610 veicoli e petroliere e 61 veicoli speciali in meno.

Il fotografo dell'Azovstal Dmitry Kazatsky è tornato dalla prigionia russa

< p _ngcontent- sc89="" class="news-annotation">Il difensore ucraino Dmitry "Orest" Kazatsky è tornato dalla prigionia russa. La notizia è in fase Read more

Sullo sfondo di enormi code ai confini con la Federazione Russa, la Finlandia prevede di limitare l'ingresso ai russi

Il paese prevede di limitare l'ingresso dei russi o impedirlo completamente. La Finlandia sta adottando misure per impedire l'ingresso di Read more

Leave a Reply

three + nineteen =