Agosto sarà caldo: i media russi sono esplosi con i piani del Cremlino per l'Ucraina

Agosto sarà caldo: i media russi sono esplosi con i piani del Cremlino per l'Ucraina

Agosto sarà caldo: i media russi sono esplosi con i piani del Cremlino per l'Ucraina/Getty Images strong _ngcontent-sc88=””>A proposito di cosa davvero importa. I media russi sono esplosi con informazioni privilegiate secondo cui il Cremlino ha incaricato gli artisti di essere pronti a simulare una sorta di azione (“referendum”) per annettere il territorio temporaneamente occupato del Donbass già nell'agosto 2022.

Un paio di giorni fa, l'intelligence britannica ha condiviso la sensazione che i russi avrebbero cercato di annettere anche Kherson, entro l'autunno. In precedenza, Mosca ha dichiarato pubblicamente l'obiettivo di tenere l'11 settembre (giorno del voto unico nella Federazione Russa) alcune azioni per annettere i territori occupati dell'Ucraina.

La Russia è in ritardo rispetto al piano

Ma finora, il Cremlino è chiaramente in ritardo rispetto al piano precedentemente pianificato. Non c'è trionfo che possa fornire un contesto favorevole per le elezioni.

La popolazione della regione di Kherson rimane sleale e combatte. Gli occupanti si comportano come rapinatori temporanei. A Melitopol e Berdyansk è pericoloso. Non riescono a costruire alcuna amministrazione funzionante. Da qui la massiccia importazione di artisti dalla Russia.

Se vedi cognomi e nomi nelle nostre notizie con una piccola lettera, questo non è un errore, ma la posizione dei redattori riguardo alle azioni degli stati terroristi e individui che hanno sostenuto un'invasione su vasta scala dell'Ucraina.

L'idea delle autorità russe di consolidare il “patrocinio” dei sudditi della federazione sui territori occupati è ancora limitata alla delegazione di personale e attrezzature.

L'apparizione di “Hymars” ha già reso scomoda la permanenza degli occupanti nel sud (così come nel Donbass). Ma ce ne sono pochissimi.

Il Cremlino sta preparando un quadro

Cioè, con le tendenze attuali, entro l'autunno potrebbe sorgere una situazione in cui sarà chiaro ad occhio nudo che Mosca non controlla il sud e sta affrontando problemi a est. È improbabile che ai russi piaccia.

A questo proposito, il Cremlino potrebbe provare a sforzarsi al fronte per rappresentare un “referendum” sullo sfondo di successi tattici. Quindi lanciare un grido, portare avanti la mobilitazione sindacale-militare per lo “sviluppo” di nuove terre e intensificare il lavoro sulla colonizzazione. La capacità del mondo occidentale di reagire ad agosto tenderà a zero.

Per una foto, l'inizio dell'autunno è il momento perfetto. Sullo sfondo dei bambini a scuola, il raccolto, ecc. Ma può succedere che non ci sarà alcuna immagine. E viceversa: i seguaci di Bendera, a che serve, cadranno nel contesto elettorale russo.

Agosto promette di essere caldo.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply

three × 4 =