Il vice del popolo Mezentseva ha risposto quando l'Ucraina riceverà i beni congelati della Russia

Nardep Mezentseva ha risposto quando l'Ucraina riceve i beni congelati della Russia

Risarcimenti dalla Russia per l'Ucraina/Channel 24 Collage

L'Ucraina deve capire dove ottenere 65 miliardi di dollari entro la fine del 2022 per il ripristino a breve termine, per un totale di 750 miliardi di dollari.

Cifre rilevanti sono state annunciate dal Primo Ministro Denys Shmyhal a una conferenza a Lugano, che ha 7 principi di cooperazione. Maria Mezentseva, il capo della delegazione ucraina alla PACE, ne ha parlato a Canale 24.

Ha osservato che questa cooperazione dovrebbe includere chiaramente la confisca dei beni russi, che ora sono nei sistemi bancari e nei settori privati ​​dei paesi dell'UE. Tuttavia, la domanda è come utilizzare questi fondi come riparazione, non solo per l'Ucraina, ma anche per i nostri alleati – partner dell'UE.

Il deputato del popolo ha spiegato che la proprietà confiscata potrebbe essere utilizzata per ripristinare l'Ucraina o per le stesse riparazioni che possiamo anche pagare noi. Tuttavia, non solo all'interno del nostro stato, ma anche a quei partner che in tutti questi mesi hanno aiutato l'Ucraina a resistere militarmente, economicamente e politicamente.

“Dobbiamo risolvere questo problema con ciascuno stato separatamente, se diciamo come stanno funzionando nell'UE”, ha affermato Maria Mezentseva.

La Svizzera non è membro dell'UE e il sistema bancario è separato. Lì si nasconde un'incredibile quantità di fondi russi, – ha affermato Maria Mezentseva.

Ha notato che sono stati in grado di congelare, ma non trasferirci per le riparazioni – circa 7 miliardi di franchi svizzeri. Ora ci sono < strong>circa 250 miliardi. L'ulteriore lavoro su questo denaro continuerà, ma sarà molto difficile. Dopotutto, tutti coloro a cui è assegnato questo denaro possono fare causa.

Maria Mezentseva ha aggiunto che è possibile ricevere il primo denaro prima della fine dell'anno. Al momento, tutto è nelle mani degli avvocati e del meccanismo legale.

Quando l'Ucraina riceve i beni russi congelati: guarda il video

Il fotografo dell'Azovstal Dmitry Kazatsky è tornato dalla prigionia russa

< p _ngcontent- sc89="" class="news-annotation">Il difensore ucraino Dmitry "Orest" Kazatsky è tornato dalla prigionia russa. La notizia è in fase Read more

Sullo sfondo di enormi code ai confini con la Federazione Russa, la Finlandia prevede di limitare l'ingresso ai russi

Il paese prevede di limitare l'ingresso dei russi o impedirlo completamente. La Finlandia sta adottando misure per impedire l'ingresso di Read more

Leave a Reply

15 + 13 =