La Russia ha interrotto le forniture di gas all'Europa attraverso il Nord Stream 1: cosa è successo

La Russia ha interrotto le forniture di gas all'Europa tramite il Nord Stream 1: cosa è successo

Il gasdotto russo non sarà operativo fino al 21 luglio.

La Russia interrompe il gasdotto “Nord Stream-1” per riparazioni programmate. Durante questo periodo, le forniture di gas all'Europa non verranno effettuate.

Lo riferiscono i mezzi di propaganda della Federazione Russa.

Il gasdotto non funzionerà per 10 giorni: dall'11 luglio al 21 luglio.

< p>Quindi, l'unica via per l'approvvigionamento di gas in Europa durante questo periodo rimane il sistema di trasporto del gas dell'Ucraina.

Tuttavia, l'Europa teme che a causa del guerra, la Russia, con il pretesto delle riparazioni, interromperà completamente le forniture di gas.

Mosca potrebbe trasformare la manutenzione degli oleodotti in una “politica a lungo termine”.

A giugno, Gazprom ha tagliato le forniture di gas attraverso il gasdotto Nord Stream 1 del 60%, adducendo difficoltà nella riparazione delle apparecchiature dovute alle sanzioni.

Ricordiamo, in Russia, un altro top manager associato a Gazprom è stato trovato morto.< /p>

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply

one + fifteen =