Putin ha già iniziato il genocidio – Piontkovsky ha criticato le dichiarazioni dell'Occidente sull'escalation delle armi

Putin ha già iniziato il genocidio, – Piontkovsky ha criticato le dichiarazioni occidentali sull'escalation delle armi

Putin ha già iniziato il genocidio/Channel 24 Collage

Joe Biden è determinato ad aiutare l'Ucraina. Tuttavia, ogni volta che sorge la domanda su una nuova parte o tipo di arma, sorge la domanda se questo provocherà i russi.

Il pubblicista Andrei Piontkovsky ne ha parlato a Canale 24. Ha notato che in Occidente dubitano se dare ai missili una certa portata. Dopotutto, possono entrare in territorio russo.

Secondo Andrei Piontkovsky, non capiscono completamente che non puoi combattere il male tenendoti per mano e riflettendo costantemente.

A Stoltenberg piace ripetere che non si deve permettere che il conflitto si intensifichi. Putin ha già consentito l'escalation al livello di genocidio del popolo ucraino. Stai ancora pensando “può essere permesso o no”, ha sottolineato Andrey Piontkovsky.

“La guerra” brilla attraverso” il cervello. Questa comprensione raggiunge i leader occidentali. Sottolineo che c'è un isolamento crescente, ma lo farei piace di più e più velocemente”, ha aggiunto Piontkovsky.

Guarda il video completo con Andrey Piontkovsky

Ultime notizie su Putin

  • inizia a chiamare Vladimir Putin “sovrano”. Ad esempio, il termine “presidente” è straniero e alieno. Questo è stato riportato in numerose pubblicazioni russe.
  • Putin ha lanciato un'altra minaccia nei confronti dell'Ucraina. il dittatore russo ha affermato che lo stato aggressore non ha ancora “iniziato nulla di serio”, mentre la stessa Russia non sembra rifiutare i negoziati di pace. Ha detto che “più lontano sarà, più difficile sarà raggiungere un accordo con la Russia”.
  • Il dittatore russo ha una terribile paura di contrarre qualche malattia. Pertanto, tutte le persone che dovrebbero incontrare il dittatore del Cremlino devono sottoporsi a una quarantena di due settimane, oltre a essere testate per coronavirus e vermi.
Il fotografo dell'Azovstal Dmitry Kazatsky è tornato dalla prigionia russa

< p _ngcontent- sc89="" class="news-annotation">Il difensore ucraino Dmitry "Orest" Kazatsky è tornato dalla prigionia russa. La notizia è in fase Read more

Sullo sfondo di enormi code ai confini con la Federazione Russa, la Finlandia prevede di limitare l'ingresso ai russi

Il paese prevede di limitare l'ingresso dei russi o impedirlo completamente. La Finlandia sta adottando misure per impedire l'ingresso di Read more

Leave a Reply

19 − 17 =