Immediatamente 9 missili su infrastrutture civili: tutto quello che si sa sul bombardamento di Nikolaev

9 missili in una volta sulle infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sul bombardamento di Nikolaev

Tutto ciò che si sa sul bombardamento di Nikolaev/Collage di Channel 24

La mattina del 14 luglio, gli occupanti hanno sparato di nuovo a Mykolaiv. Il nemico ha sparato almeno 9 missili, incluso dal sistema missilistico antiaereo S-300. Sfortunatamente, c'è una vittima.

Per le ultime informazioni su Nikolaev, le conseguenze dei bombardamenti e le vittime, leggi su Canale 24.

Il bombardamento è avvenuto il la mattina del 14 luglio

Nella notte del 14 luglio è stato annunciato tre volte un allarme aereo nella regione di Nikolaev. Il bombardamento è avvenuto durante l'ultimo. Secondo le informazioni preliminari, gli invasori hanno sparato 9 missili dal sistema missilistico antiaereo S-300.

Finora, i danni sono noti a:

  • due istituzioni educative,
  • oggetto di infrastrutture di trasporto,
  • hotel.

Conseguenze del bombardamento di Mykolaiv: guarda il video

Il missile ha colpito proprio nel centro della città

Il nemico continua a terrorizzare Mykolaiv. Questa volta, il centro della città subì i bombardamenti degli invasori. Gli occupanti hanno colpito all'hotel Nikolaev.

Secondo il sindaco di Nikolaev Alexander Senkevich, anche l'edificio del centro commerciale e di intrattenimento di fronte è stato danneggiato dall'onda d'urto e dai detriti. Sul posto sono presenti i lavoratori delle utenze. Hanno già sgomberato il passaggio da detriti e detriti per le auto.

Allo stesso tempo, a seguito dei bombardamenti, sono stati danneggiati 18 filobus dell'impresa comunale “Nikolaevelectrotrans”. >

Sienkiewicz ha affermato che a seguito di un “arrivo” nemico in una scuola, una parte dell'edificio è stata completamente distrutta, in un'altra – finestre, porte sono state rotte, il tetto e la facciata sono stati danneggiati.

Conseguenze del bombardamento dell'occupanteov Nikolaev/Foto di Alexander Senkevich, Suspilne

9 missili su infrastrutture civili in una volta: tutto ciò che si sa sui bombardamenti di Nikolaev

9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sul bombardamento di Nikolayev

9 missili sulle infrastrutture civili in una volta: tutto ciò che si sa sui bombardamenti di Nikolaev< /p>

9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sul bombardamento di Nikolaev

9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sui bombardamenti di Nikolaev< /p>

9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sul bombardamento di Nikolayev

9 missili sulle infrastrutture civili in una volta: tutto ciò che si sa sui bombardamenti di Nikolaev< /p>

9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sul bombardamento di Nikolaev

9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sul bombardamento di Nikolayev

9 missili sulle infrastrutture civili in una volta: tutto ciò che si sa sui bombardamenti di Nikolaev< /p>

9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sul bombardamento di Nikolaev

9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sui bombardamenti di Nikolaev< /p>< h3>Il nemico ha usato l'S-300

Come ha detto Senkevich durante la maratona nazionale, almeno 1 obiettivo – il Nikolaev Hotel, situato nel centro della città – è stato colpito da un missile S-300. Per quanto riguarda altri oggetti, il nemico ha utilizzato vari tipi di armi.

Aggiungiamo che l'esercito russo continua a sparare contro Nikolaev con missili di difesa aerea S-300 riciclati. Come ha detto in precedenza il capo dell'OVA, Vitaly Kim, il nemico li equipaggia con il GPS per colpire presumibilmente obiettivi a terra. Ma questo non rende i proiettili adatti accurati. Colpiscono a caso, causando la sofferenza di un numero ancora maggiore di civili.

Cosa si sa delle vittime

A seguito dei bombardamenti, 1 persona è rimasta ferita. Aveva bisogno di cure mediche. Non ci sono vittime preliminari a Nikolaev.

Anche Bashtanka ce l'ha fatta

Inoltre, di notte gli occupanti hanno bombardato la città di Bashtanka. Secondo i dati preliminari, ci sono case distrutte.

I dettagli del bombardamento sono stati raccontati dal capo del centro stampa delle Forze di difesa del sud, Natalya Gumenyuk. A Bashtanka, il nemico ha colpito oggetti civili, in particolare: un ospedale, una scuola e istituzioni educative.

Come possiamo vedere, non c'è alcun collegamento con l'infrastruttura militare. Il nemico sta semplicemente colpendo obiettivi civili”, ha detto.

Il servizio di emergenza statale ha aggiunto che un edificio residenziale è stato distrutto nella città di Bashtanka. Durante l'ispezione della scena, i soccorritori hanno trovato il cadavere di un uomo morto, che è stato sbalzato a circa 30 metri dall'abitazione da un'onda esplosiva.

9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sul bombardamento di Nikolaev

9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sui bombardamenti di Nikolaev< /p>

9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sul bombardamento di Nikolaev

9 missili sulle infrastrutture civili in una volta: tutto ciò che si sa sui bombardamenti di Nikolaev< /p>

9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sul bombardamento di Nikolaev

9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sui bombardamenti di Nikolaev< /p>

9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sul bombardamento di Nikolayev

9 missili contemporaneamente su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sui bombardamenti di Nikolaev< /p> < p>9 missili in una volta su infrastrutture civili: tutto ciò che si sa sul bombardamento di Nikolaev

Com'è andata la notte nella regione di Nikolaev in generale

Shyrokovskaya la comunità è stata attaccata di notte e al mattino. Poiché i colpi erano fuori dagli insediamenti, i campi di grano hanno preso fuoco e la torre dell'acqua è stata danneggiata. I bombardamenti continuano lungo la linea di demarcazione nella comunità di Bereznegovat. Le informazioni sulle conseguenze sono specificate lì.

Il fotografo dell'Azovstal Dmitry Kazatsky è tornato dalla prigionia russa

< p _ngcontent- sc89="" class="news-annotation">Il difensore ucraino Dmitry "Orest" Kazatsky è tornato dalla prigionia russa. La notizia è in fase Read more

Sullo sfondo di enormi code ai confini con la Federazione Russa, la Finlandia prevede di limitare l'ingresso ai russi

Il paese prevede di limitare l'ingresso dei russi o impedirlo completamente. La Finlandia sta adottando misure per impedire l'ingresso di Read more

Leave a Reply

four × 2 =