Ha chiesto di smettere di cantare in ucraino: a Odessa l'inadeguato ha aggredito il musicista

Ho chiesto di smettere di cantare in ucraino: a Odessa, un musicista inadeguato ha aggredito un musicista

A Odessa, un musicista inadeguato ha aggredito un musicista per una canzone in lingua ucraina/Aquapark Odessa

Un altro scandalo linguistico si è verificato a Odessa, che si è trasformato in responsabilità penale per l'iniziatore dell'incidente.

L'altro giorno, nel territorio del Parco della Vittoria, un residente di Odessa di 36 anni ha aggredito un musicista di strada a causa di una canzone in lingua ucraina. per interrompere il suo canto, dopodiché ha spinto il microfono dell'artista ed è fuggito.

La vittima si è rivolta alla polizia e le forze dell'ordine hanno immediatamente identificato l'autore del reato.

L'autore del reato è stato sospettato< /h3>

È stato dichiarato sospettato ai sensi dell'articolo 296, parte 1, del codice penale ucraino. Per teppismo, un uomo rischia una multa da uno a duemila redditi minimi non imponibili dei cittadini, l'arresto fino a 6 mesi o la limitazione della libertà fino a 5 anni.

Ricordiamo che recentemente a Odessa un l'uomo era scortese con un venditore perché lo serviva in ucraino. Ad esempio, non è in Ucraina, ma a Odessa.

Scandalo linguistico nel mondo dello spettacolo: Toppolya ha definito “imbecilli” alcune star di lingua russa

  • Lo spettacolo ha il suo scandalo linguistico. Alcune star, in particolare Masha Efrosinina, speculano sulla questione linguistica. Di recente ha parlato di come si sente “molestatizzata” per aver parlato russo e in generale vuole che i suoi contenuti si diffondano alla comunità internazionale. Molti ucraini ne sono rimasti indignati, poiché nel paese mancano ancora contenuti in lingua ucraina e, quindi, una delle star più famose del paese ignora le esigenze del suo pubblico e farà problemi in lingua ucraina, perché non l'hanno studiata a sufficienza. Dicono che il pubblico non sarà interessato se “corre e corre”.
  • Taras Toppolya ha ammesso che fino a poco tempo fa era tollerante in materia di lingua, ma ora chiama “imbecilli” coloro che giustificano il loro russo ” “Imbecilli”. È pronto ad aiutare a superare la barriera psicologica, ma a sostenere coloro che non avranno tali scuse. Anche Alexander Pedan ha reagito alle parole di Polyakova ed Efrosinina.

Il fotografo dell'Azovstal Dmitry Kazatsky è tornato dalla prigionia russa

< p _ngcontent- sc89="" class="news-annotation">Il difensore ucraino Dmitry "Orest" Kazatsky è tornato dalla prigionia russa. La notizia è in fase Read more

Sullo sfondo di enormi code ai confini con la Federazione Russa, la Finlandia prevede di limitare l'ingresso ai russi

Il paese prevede di limitare l'ingresso dei russi o impedirlo completamente. La Finlandia sta adottando misure per impedire l'ingresso di Read more

Leave a Reply

3 × two =