Qualcosa minaccia gli uomini che sono andati all'estero prima della guerra e non sono tornati

Qualcosa minaccia gli uomini che sono andati all'estero prima della guerra e non sono più tornati

Guardia di frontiera ucraina/GNSU

Molti uomini ucraini andarono all'estero prima della guerra, ma non tornarono mai più. Pertanto, sorge la domanda se possono assumersi responsabilità o meno.

Il tema della responsabilità per il mancato ritorno in Ucraina prende spesso slancio. Ciò è dovuto al fatto che quasi tutti gli uomini in età di leva nel paese non hanno il diritto di andare all'estero.

Ma la responsabilità per questo durante la legge marziale non è stata stabilita. L'avvocato Rostyslav Kravets ne ha parlato il 19 luglio.

La legge non prevede responsabilità

Sebbene la responsabilità per il mancato ritorno in Ucraina no, i parlamentari hanno cercato di proporre un disegno di legge simile.

Ad oggi, tale responsabilità non esiste. I deputati del popolo ci stanno provando, c'erano diversi progetti di legge volti a introdurre la responsabilità per il ritorno di uomini in Ucraina, afferma l'avvocato.

Questa sarà una violazione della Costituzione.

Secondo Rostyslav Kravets, l'introduzione di tale legge non è conforme alle norme della Costituzione dell'Ucraina. Inoltre, a suo avviso, è illogico.

Quanto al costringere gli uomini a tornare, questa non è solo una violazione della Costituzione, ma anche una violazione della logica. Dopotutto, la ricezione di finanziamenti dai lavoratori in Ucraina inizia a superare i guadagni delle esportazioni, osserva Kravets.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply

four − 4 =