Kuleba ha affermato che la Slovenia donerà attrezzature per lo sminamento e aiuterà a ripristinare Kharkiv

Kuleba ha annunciato che la Slovenia donerà attrezzature per lo sminamento e aiuterà a ripristinare Kharkiv

Attraverso il meccanismo di protezione civile dell'UE, la Slovenia trasferirà all'Ucraina le attrezzature necessarie per lo sminamento civile, poiché nonché l'aiuto nel ripristino di Kharkiv.

Inoltre, la Slovenia continuerà a fornire assistenza umanitaria all'Ucraina.

Il ministro degli Esteri ucraino Dmitry Kuleba lo ha annunciato a una stampa congiunta conferenza con il ministro degli Esteri sloveno Tanya Fayon il 27 luglio.

“Ci troviamo di fronte a un'altra sfida importante: lo sminamento dei territori liberati. Oggi abbiamo avuto una conversazione sostanziale su come la Slovenia invierà le attrezzature attraverso il meccanismo di protezione civile dell'UE necessario per lo sminamento civile in Ucraina”, ha affermato Kuleba.

< p> Ha aggiunto che la Slovenia parteciperà anche alla ripresa dei trasporti pubblici a Kharkov e all'Istituto di protesi di Kharkov.

“Ci sono già i primi progetti nella linea delle città sorelle a Kharkiv. Stiamo parlando del ripristino dei trasporti pubblici, del ripristino dell'Istituto di protesi di Kharkiv”, ha affermato il ministro ucraino.

Anche lui ha informato che le agenzie governative nel campo della sicurezza informatica e della protezione delle informazioni di entrambi gli stati hanno firmato un memorandum di comprensione reciproca. Secondo Kuleba, ciò consentirà a entrambi i paesi di difendersi meglio dagli attacchi degli hacker russi.

Fion ha affermato che anche la Slovenia fornirà assistenza alle vittime della guerra, aiuti sotto forma di cibo, oltre a diversi programmi che sono già stati creati.

“Abbiamo discusso del Piano Marshall e ci sono molti aspetti che dobbiamo fare insieme, ma prima di tutto dobbiamo garantire pace e stabilità. Entrambi in passato e in futuro, la Slovenia rimarrà la tua devota amica e alleata, e puoi contare sul nostro sostegno”, ha sottolineato il capo del ministero degli Esteri sloveno.

Ricorda che il 27 luglio, la Slovenian Foreign Il ministro Tanja Fayon è arrivato in visita a Kiev. Ha anche visitato Irpin, che è stata distrutta dagli occupanti.

Leggi anche:

Il fotografo dell'Azovstal Dmitry Kazatsky è tornato dalla prigionia russa

< p _ngcontent- sc89="" class="news-annotation">Il difensore ucraino Dmitry "Orest" Kazatsky è tornato dalla prigionia russa. La notizia è in fase Read more

Sullo sfondo di enormi code ai confini con la Federazione Russa, la Finlandia prevede di limitare l'ingresso ai russi

Il paese prevede di limitare l'ingresso dei russi o impedirlo completamente. La Finlandia sta adottando misure per impedire l'ingresso di Read more

Leave a Reply

14 − 5 =