Ora è solido: Arestovich ha detto quanta manodopera gli occupanti hanno trasferito attraverso il Dnepr

Ora è solido: Arestovich ha detto quanta manodopera gli occupanti hanno trasferito attraverso il Dnepr

Arestovich ha raccontato quanti BTG sono stati trasferiti dai russi attraverso il Dnepr/Collage di Channel 24

Gli occupanti russi hanno schierato unità delle forze aviotrasportate sulla riva destra del Dnepr nella regione di Kherson. Dopo la distruzione del ponte Antonovsky, gli invasori utilizzano pontili.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Lo ha riportato sul canale YouTube “FEIGIN LIVE” il consigliere dell'ufficio del presidente Alexei Arestovich, rapporti del canale 24. Secondo lui, in precedenza i russi hanno utilizzato il ponte Antonovsky per trasferire le attrezzature.

Arestovich ha detto quanti BTG sono stati trasferiti dagli invasori attraverso il Dnepr nella regione di Kherson< /h2>

Sovetnik Il capo dell'ufficio presidenziale ha notato che gli invasori stavano attraversando la diga Kakhovskaya, il ponte ferroviario Antonovsky.

Hanno posato in modo molto curioso binari con traversine , e l'attrezzatura pesante li ha guidati. È vero, la velocità di lancio, come quella di un pontone, è molto bassa. Non come un ponte funzionante. Tuttavia, c'è qualcosa, – ha osservato Arestovich.

Secondo lui, i russi hanno lanciato pontili sopra gli Ingulets, perché a Darovka c'era l'unico ponte che poteva resistere ad attrezzature pesanti.

“Ora ci sono piccoli problemi. Tutto poggia su 3 ponti – ferrovia, Novokahovsky, Darovsky E alcuni pontoni. Si sono trasferiti decentemente sulla riva destra”, ha aggiunto il consigliere del capo dell'OP.

Secondo Arestovich, gli occupanti hanno trasferito almeno 5, e secondo alcuni rapporti 7, nuovi gruppi tattici di battaglione.

“Al momento è molto, perché ora 3 – 4 è già molto. Non è come un mese fa, quando 12 era un leggero aumento e 3 – 4 non era affatto considerato tale. E non come a l'inizio del conflitto, quando 15 – 20 non erano considerati un rinforzo speciale. Questo, in linea di principio, è solido”, ha spiegato il consigliere al capo dell'OP.

Aggiunse che i russi si erano schierati paracadutisti – unità delle forze aviotrasportate. Questo rafforza in qualche modo il raggruppamento russo.

Ora c'è il più grande raggruppamento delle forze aviotrasportate, che sia mai stato riunito in questo conflitto. La parte più pronta e motivata al combattimento “Ma il problema delle forze aviotrasportate è che si tratta di unità di fanteria leggera. In effetti, puoi allestire unità meccanizzate pesanti con carri armati e cannoni, e le forze aviotrasportate, anche rinforzate, sono un po' diverse”, ha osservato Arestovich.

Ha riassunto che in tali azioni gli invasori hanno una logica. Dopotutto, le Forze aviotrasportate sono considerate unità manovrabili a causa della loro leggerezza, quindi possono scappare rapidamente se succede qualcosa.

Ogni “Calibro” abbattuto è vite salvate: la cosa principale dall'indirizzo di Zelensky per l'8 agosto

Zelensky si è rivolto agli ucraini/OPVladimir Zelensky ha affermato che dopo la guerra non ci dovrebbero essere conflitti fumanti o Read more

Leave a Reply