Asili nido in Polonia: come registrare un bambino dall'Ucraina e quali sono le condizioni

Asili nido in Polonia: come registrare un bambino ucraino e quali sono le condizioni

I rifugiati ucraini sono i benvenuti in Polonia/Canale 24

< strong _ngcontent-sc85="">Dall'inizio dell'invasione russa, la Polonia ha dato rifugio a milioni di ucraini, ha creato tutte le condizioni per la loro vita normale ed è diventata una retroguardia affidabile. Gli asili nido apriranno le loro porte ai piccoli ucraini a settembre 2022.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Dal 24 febbraio circa 200.000 bambini ucraini (160mila scolari e 40mila neonati), lo stesso numero, secondo le stime del ministro dell'Istruzione e della Scienza della Polonia Przemysław Czarnek, è previsto per il 1 settembre 2022. Leggi le peculiarità dell'istruzione prescolare in Polonia nel materiale di Channel 24.

Istruzione prescolare in Polonia

La maggior parte degli asili nido in Polonia sono di proprietà statale. Operano da settembre a giugno con una pausa per le vacanze estive. Gli asili nido privati ​​sono aperti tutto l'anno, tuttavia sono a pagamento.

Le istituzioni educative per bambini di tipo statale sono di tre tipi: un asilo nido (Żłobek), un asilo vero e proprio (przedszkola) e un grado zero (Zerówka). Solo l'ultimo nel Paese è obbligatorio per la visita, poiché è propedeutico alla scuola (alcuni “Zeruvka” si trovano direttamente nelle scuole), dove i bambini imparano a leggere e scrivere.

Gli asili nido in Polonia iniziano a funzionare alle 7 del mattino (i polacchi tradizionalmente per qualche motivo amano alzarsi presto) e chiudono alle 17:00.

Come gli ucraini registrano un bambino per un asilo nido in Polonia

< p dir="ltr">La procedura di registrazione è abbastanza standard: devi presentare un modulo di domanda di ammissione (attenzione! in polacco), oltre al passaporto di un genitore.

Per i rifugiati ucraini nel 2022, il documento originale non è richiesto: il numero e la serie del passaporto sono sufficienti, così come un luogo di residenza confermato in Polonia.

Siamo pronti ad accettare i bambini ucraini, – Il ministro dell'Istruzione e della Scienza della Polonia Przemysław Czarnek ha assicurato che il suo paese aiuterà tutti i bambini ucraini e che potranno studiare nelle scuole e negli asili polacchi.

La procedura di registrazione può essere online o offline. Le informazioni sugli asili nido sono disponibili alla pagina del locale gmina (comune), è possibile iscriversi online sulla piattaforma didattica. Tuttavia, questo può essere fatto dal direttore dell'asilo elencato per primo nell'elenco degli istituti di istruzione prescolare selezionati.

Il bambino deve anche essere registrato nel sistema utilizzando PESEL (questo è un codice identificativo numerico di 11 cifre ricevuto durante la registrazione in Polonia). Date le circostanze difficili, c'è un'eccezione per gli ucraini: puoi iscriverti a un asilo nido senza PESEL. Per fare ciò, è necessario contattare l'amministrazione del comune.

Nota: non è richiesta la carta di soggiorno permanente o la cittadinanza polacca.

L'iscrizione all'asilo in Polonia dura tradizionalmente da marzo a settembre, ma in realtà le liste per il prossimo anno accademico sono già formate in Aprile. Ma per gli ucraini c'è un'eccezione: possono presentare le loro domande in un secondo momento. La cosa principale è che ci sono posti.

Disponibilità di posti negli asili nido

A causa del gran numero di rifugiati dall'Ucraina in Polonia, c'è una carenza di posti negli asili nido, quindi devi essere preparato al fatto che potrebbero non esserci posti liberi nella scuola materna che fa per te.

< p dir="ltr ">Questo problema esiste, ma c'è una soluzione. Devi informare il comune che ti dirà quali scuole materne hanno posti liberi.

In casi estremi, ci sono sempre scuole materne private. È vero, vengono pagati, in media, tra 500 – 700 zloty per un “vivaio” e 300 – 450 zloty per un “pshedskool”.

Alcuni asili nido privati ​​hanno reso gratuita la visita dei bambini ucraini nel 2022. Anche in Polonia, con l'inizio dell'invasione dei russi, sono stati aperti molti asili ucraini, è meglio cercare informazioni su di loro nei social network e nelle risorse della diaspora ucraina in Polonia.

Żłobkowe e 500+

In Polonia esiste un programma di sussidi per le tasse universitarie negli asili nido privati, il cosiddetto Żłobkowe. Prevede il pagamento di 400 PLN a bambino per spese di giardinaggio, baby sitter o corsi. C'è anche un programma Famiglia 500+.

Per le famiglie numerose con bambini piccoli dai 12 ai 35 mesi, opera il programma Rodzinny kapitał opiekuńczy, che sostituisce quello “zhlobkovy” e prevede un meccanismo di pagamento sociale leggermente diverso: 500 zloty al mese per 2 anni o 1000 zloty al mese per un anno.

Se il bambino ha 35 mesi ei genitori hanno già ricevuto tutti i fondi per lui nell'ambito della RKO, possono richiedere Żłobkowe.

La leadership polacca ha esteso i programmi ai rifugiati ucraini, a condizione che si trovino legalmente nel paese. Gli ucraini hanno prorogato la scadenza per la domanda e possono farlo durante tutto l'anno.

Cosa serve per pagare negli asili nido polacchi

Le scuole materne statali in Polonia sono gratuite, ma i costi saranno gli stessi. Lo stato copre effettivamente la permanenza del bambino all'asilo per 5 ore e le ore di straordinario devono essere pagate ai genitori. In media, un giorno intero di soggiorno, compresa l'alimentazione, costerà 180 zł al mese. In totale, il bambino, secondo le regole locali, non può stare all'asilo per più di 9 ore.

I genitori dovranno pagare 7 – 10 al giorno per i pasti, così come per escursioni, sessioni di formazione (sezioni e circoli), libri, cancelleria, ecc.

Inoltre, in Polonia è previsto un canone mensile per i servizi prescolari opzionali per i bambini 3-5 anni, il l'importo è fissato dalla direzione dell'istituto di istruzione prescolare in convenzione con il comune (gmina). Alcuni comuni hanno deciso di annullare questa tassa per i bambini rifugiati dall'Ucraina.

Ci sono anche molte fondazioni e organizzazioni di beneficenza e iniziative private in Polonia che aiutano attivamente i bambini ucraini.

L'Ucraina e gli ucraini apprezzano molto questo aiuto e sono sinceramente grati al fraterno popolo polacco per averci aiutato nei momenti più difficili della nostra storia moderna.

Da sapere: la Russia vuole intimidire la Polonia: guarda il video

Il nemico sta cercando di riprendere l'offensiva su Peski, i combattimenti continuano

L'esercito ucraino continua a distruggere il nemico/Collage di Channel 24 proteggere l'Ucraina dagli invasori. Il nemico cerca di riprendere le Read more

Arestovich ha annunciato il numero di aerei nemici con base a “Saki” al momento dell'esplosione

C'erano dozzine di aerei all'aeroporto di Saki/collage di Channel 24Il 9 agosto si è sentita una serie di esplosioni nella Read more

Leave a Reply