I russi hanno seri problemi: un esperto militare ha valutato le riserve del nemico

U I russi hanno seri problemi: un esperto militare ha valutato le riserve nemiche

I russi hanno seri problemi con le loro riserve/Channel 24 Collage

L'esercito russo ha perso più di 40mila soldati e centinaia di equipaggiamenti. Pertanto, l'esercito nemico è demoralizzato, soprattutto a causa di problemi con le riserve.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTwiTelegramViber

A proposito in onda sul canale 24ha affermato Alexander Musienko, capo del Center for Military Legal Research. Inoltre, le forze armate ucraine aiutano quotidianamente gli occupanti a sbarazzarsi dei loro rifiuti. Quindi, hanno perso quasi il 50% del loro personale coinvolto in una guerra su vasta scala contro l'Ucraina.

Secondo lui, ora i russi hanno davvero seri problemi con le risorse. Il fatto è che alle unità russe presenti viene sempre più promessa la rotazione: subiscono perdite e il loro morale è basso. Tuttavia, non hanno il tempo di raccogliere abbastanza forze per questo.

È interessante notare, ad esempio, che ci sono informazioni che ora verranno inviate forze di polizia regolari a combattere, anche quelle che sono andate in pensione”, ha osservato Musienko.

E ha aggiunto che il paradosso della situazione sta nel fatto che La Russia vanta un potenziale di mobilitazione presumibilmente enorme, ma in realtà non è così. Ora stanno cercando di raccogliere queste riserve in tutto il paese.

Inoltre, alcuni militari si rifiutano di andare a combattere. E non perché si siano improvvisamente resi conto dei crimini che il loro esercito sta commettendo contro gli ucraini. Il motivo principale è che hanno paura di morire e si lamentano del denaro non pagato e delle “razioni asciutte scadenti”, ha aggiunto lo specialista.

Musienko ha valutato le riserve del nemico: guarda il video

Perdite degli invasori

Nota che più di 40.000 russi hanno già liquidato le forze armate ucraine. In generale, il 24 febbraio, le perdite totali della Russia nella guerra contro l'Ucraina ammontavano a:

  • personale – 40.070 (+200) persone liquidate;
  • carri armati – 1738 (+1) unità;
  • veicoli corazzati da combattimento – 3971 (+12) unità;
  • sistemi di artiglieria – 883 (+3) unità;
  • MLRS – 258 unità e molto altro ancora.

Problemi con la logistica attraverso il ponte Antonovsky

  • La sera del 26 luglio, le forze armate ucraine hanno lanciato potenti attacchi sul ponte Antonovsky a Kherson. Serve come un valico che collega Kherson con le parti occupate della Rive Gauche.
  • A seguito dell'attacco dell'esercito ucraino, il ponte Antonovsky è stato notevolmente danneggiato. Pertanto, gli occupanti potrebbero avere grossi problemi con la logistica, perché era attraverso questo ponte che il nemico poteva fornire o addirittura ritirare le sue truppe dal territorio occupato a ovest del fiume Dnepr.
Ogni “Calibro” abbattuto è vite salvate: la cosa principale dall'indirizzo di Zelensky per l'8 agosto

Zelensky si è rivolto agli ucraini/OPVladimir Zelensky ha affermato che dopo la guerra non ci dovrebbero essere conflitti fumanti o Read more

Leave a Reply