Macron ha definito la Russia uno “stato coloniale imperiale”

Makron definì la Russia un

Macron ha definito la Russia uno “Stato imperiale coloniale”/RBC-Ucraina

Il presidente francese Emanuel Macron ha affermato che l'invasione russa dell'Ucraina è simile alla guerra del secolo scorso. Allo stesso tempo, il paese aggressore è uno degli ultimi stati coloniali imperiali.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Lo ha affermato Macron durante una conferenza stampa congiunta con il presidente dell'ex colonia francese del Benin, Patrice Talon . Il presidente francese ha commentato la situazione in Ucraina e ha accusato il Cremlino di una “guerra ibrida”.

Macron ha definito la Russia uno “Stato imperiale coloniale”

Il presidente della Francia ha affermato che l'invasione russa dell'Ucraina è simile alla guerra del 20° o addirittura del 19° secolo. Secondo lui, il paese aggressore è “uno degli ultimi stati coloniali imperiali”. Dopotutto, si è comportata esattamente così quando ha attaccato un paese vicino per proteggere i propri interessi.

Questa è una guerra territoriale, come noi, come noi creduto, scomparso dal suolo europeo, – ha sottolineato Macron.

Inoltre, ha accusato la Russia di risolvere un “nuovo tipo di guerra mondiale ibrida”. Perché il Cremlino ha trasformato informazioni, energia e cibo in strumenti militari di aggressione.

Macron ha anche menzionato le società di media statali di propaganda russa RT e Sputnik. Secondo lui, la Russia è diventata uno dei paesi che utilizzano più attivamente gli strumenti di propaganda.

Curioso! La visita di Macron in Africa ha coinciso con un viaggio simile del ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov. Era in Etiopia il 27 luglio, dove ha invitato i diplomatici africani a non sostenere l'ordine mondiale presumibilmente guidato dagli Stati Uniti.

Ogni “Calibro” abbattuto è vite salvate: la cosa principale dall'indirizzo di Zelensky per l'8 agosto

Zelensky si è rivolto agli ucraini/OPVladimir Zelensky ha affermato che dopo la guerra non ci dovrebbero essere conflitti fumanti o Read more

Leave a Reply