Dobbiamo prepararci, – l'attivista per i diritti umani ha messo in guardia sui processi in Moldova che potrebbero interessare l'Ucraina

Dobbiamo prepararci, – l'attivista per i diritti umani ha messo in guardia sui processi in Moldova che potrebbero interessare l'Ucraina

Lisyansky sugli agenti russi in Moldova/Collage di Channel 24

Vari agenti nemici sono attivi nella vicina Moldova. L'Ucraina deve tenere d'occhio la situazione, perché all'improvviso sono comparsi altri amanti russi.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Pavel Lisyansky, attivista per i diritti umani e co-fondatore dell'Istituto per gli studi strategici e la sicurezza, ne ha parlato a Channel 24. Secondo lui, in Moldova sono attualmente in corso interessanti processi che potrebbero interessare l'Ucraina. Sfortunatamente, sono di nuovo collegati con la Russia.

Un'altra entità è fanatica della Russia

Secondo Lysyansky, alcuni movimenti del Gagauz. All'inizio degli anni '90 non vi era riconosciuta la “Repubblica di Gagauzia”, ​​che in seguito divenne un'entità territoriale autonoma della Gagauzia.

Circa 2 settimane fa, l'organizzazione “Repubblica Popolare di Gagauzia” è diventata più attiva lì , in cui hanno affermato che la Moldova li avrebbe coinvolti nel conflitto con la Russia e vogliono sviluppare relazioni con loro. È importante che la Gagauzia confina territorialmente con l'Ucraina nella regione di Odessa.

Lisyansky osserva che nella regione di Odessa esiste persino un monoinsediamento e organizzazioni dei Gagauz. È molto importante che i servizi di intelligence ucraini controllino attentamente questa situazione. Anche in questo caso sono possibili potenziali minacce.

Se tali processi hanno luogo in Moldova, anche l'Ucraina dovrebbe rispondere a questo. I servizi segreti dovrebbero tenere d'occhio questo problema. Dobbiamo prepararci e fare tutto il possibile affinché non ci sia destabilizzazione”, osserva Lisyansky.

Ricordiamo che il primo ministro moldavo Natalia Gavrilitsa teme a causa della probabilità di un'invasione russa del suo paese. Questo è uno scenario ipotetico, ma capiscono che la minaccia esiste.

Il nemico sta cercando di riprendere l'offensiva su Peski, i combattimenti continuano

L'esercito ucraino continua a distruggere il nemico/Collage di Channel 24 proteggere l'Ucraina dagli invasori. Il nemico cerca di riprendere le Read more

Arestovich ha annunciato il numero di aerei nemici con base a “Saki” al momento dell'esplosione

C'erano dozzine di aerei all'aeroporto di Saki/collage di Channel 24Il 9 agosto si è sentita una serie di esplosioni nella Read more

Leave a Reply