L'esperto militare ha spiegato perché la Russia non può nemmeno annunciare una mobilitazione parziale

L'esperto militare ha spiegato perché la Russia non può nemmeno annunciare una mobilitazione parziale

Ci sarà una mobilitazione generale in Russia/Collage di Channel 24

La Russia non è in grado di effettuare nemmeno una mobilitazione parziale sui suoi territori. Ecco perché gli occupanti non possono ottenere alcun successo significativo, perché le loro risorse umane sono esaurite.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTwiTelegramViber

L'esperto militare Oleg Zhdanov ne ha parlato a Canale 24. Ha anche osservato che l'annuncio della mobilitazione generale in Russia è un riconoscimento della sconfitta di fronte all'Ucraina.

“La società russa non è pronta a partecipare alla guerra, anche un sondaggio lo ha già dimostrato”, spiega Zhdanov.

< p class="bloquote cke-markup">Il nemico sta conducendo attività di mobilitazione segrete e sta cercando di ricostituire in qualche modo i ranghi. Ma non possono dichiarare apertamente la mobilitazione, sarà un riconoscimento della sconfitta dell'esercito russo davanti agli ucraini. – l'esperto militare è convinto.

Secondo Oleg Zhdanov, l'annuncio della mobilitazione può essere considerato la sconfitta politica personale di Putin, la stessa propaganda russa ha giocato uno scherzo crudele al dittatore del Cremlino.

“Hanno talmente messo a punto la macchina della propaganda sull'invincibilità dell'esercito russo, che il riconoscimento della sua sconfitta sarà una morte politica per lo stesso Putin”, è convinto Zhdanov.

Gli invasori russi hanno commesso un genocidio contro i prigionieri ucraini in Olenivka

  • La notte del 29 luglio i russi hanno inscenato una terribile provocazione nella colonia di Olenivka, dove hanno tenuto prigionieri di guerra ucraini.
  • Hanno sparato contro la caserma e ha riferito che sembrava essere stato fatto dalle forze armate ucraine.
  • Più di 50 soldati ucraini sono morti.
  • Lo stato maggiore ha notato che i russi volevano screditare le forze armate di Ucraina e nascondere le prove di tortura.
Un nuovo attacco delle forze armate ucraine ha sventato i tentativi della Russia di riparare il ponte Antonovsky: video di nuova distruzione

Il nuovo sciopero dell'UAF ha contrastato i tentativi della Russia di riparare il ponte Antonovsky/Collage di Canale 24L'esercito ucraino la Read more

A Zaporozhye i collaboratori stanno già replicando una “istruzione” sulla preparazione di un “referendum”

Gli occupanti si preparano a tenere un "referendum" a Zaporozhye/Foto pubblicata dal collaboratore BalitskyAnche Melitopol si sta preparando per un Read more

Leave a Reply