Nuove regole di ingresso per “ospiti da dietro il marciapiede”: al confine con la Lettonia, ai russi viene chiesto di firmare un documento di condanna della guerra

Nuove regole di ingresso per "ospiti da dietro il marciapiede": al confine con la Lettonia, i russi sono chiamati a firmare un documento di condanna della guerra

Finché i russi hanno l'opportunità di viaggiare in Europa, la usano, ma semplicemente non possono entrare in Lettonia. Al confine con la Lettonia, ai russi viene chiesto di firmare un documento di condanna della guerra in Ucraina, e solo dopo potranno entrare nel Paese.

Così, il Servizio di sicurezza dello Stato lettone vuole fare è impossibile per ulteriori rischi che possono sorgere a causa di cittadini stranieri che sostengono apertamente l'aggressione russa contro l'Ucraina.

Ne scrive l'edizione lettone lsm.

Certo, agli immigrati russi non piaceva le nuove regole per l'ingresso in Lettonia e hanno cominciato a lamentarsi. Un molo, molti vivono già da molto tempo in Lettonia. Le forze dell'ordine hanno dato una breve risposta: tutti coloro che entrano dal territorio di Russia e Bielorussia sono soggetti a forte verifica e firma di documenti che condannano la guerra contro l'Ucraina.

Un gran numero di stranieri a cui è stato negato l'ingresso in Lettonia, ha espresso apertamente il proprio sostegno all'aggressione militare della Russia contro l'Ucraina e il suo popolo, utilizzando i tipici messaggi di propaganda militare del Cremlino”, ha riferito il Servizio di sicurezza lettone.

< p>Ricordiamo che il governo lettone ha accettato di aumentare il supporto militare all'Ucraina. Il Ministero della Difesa non ha ancora annunciato che tipo di supporto militare all'Ucraina sia in questione.

Leggi anche:

Ogni “Calibro” abbattuto è vite salvate: la cosa principale dall'indirizzo di Zelensky per l'8 agosto

Zelensky si è rivolto agli ucraini/OPVladimir Zelensky ha affermato che dopo la guerra non ci dovrebbero essere conflitti fumanti o Read more

Leave a Reply