Prima morte per vaiolo delle scimmie registrata in Europa

Registrato in Europa primo decesso per vaiolo delle scimmie

Il Ministero della Salute spagnolo venerdì 29 luglio ha segnalato un decesso per vaiolo delle scimmie, il primo decesso confermato in Europa.

< p>Finora in Spagna sono state trovate 4.298 scimmie infette dal vaiolo delle scimmie, di cui 120 (3,2%) sono state ricoverate in ospedale e una è morta.

Segnala El Pais.

Secondo secondo gli ultimi dati della Rete nazionale di sorveglianza epidemiologica della Spagna, la maggior parte dei casi di vaiolo delle scimmie in Spagna – 4081 – sono maschi di età compresa tra 10 mesi e 88 anni, con una media di 37 anni.

Nota, a causa di la rapida crescita Nel mondo del vaiolo delle scimmie, l'Organizzazione Mondiale della Sanità ha dichiarato un'emergenza. Al 23 luglio si sapeva che oltre 16mila casi di malattia erano stati registrati in 75 paesi del mondo. Evania. Cinque persone sono morte di vaiolo delle scimmie. Sì, l'Europa è stata dichiarata ad alto rischio di contrarre la malattia e moderata in altre regioni.

Ricordiamo che il vaiolo delle scimmie è una malattia del vaiolo causata dai virus della famiglia dei poxvirus. Questa malattia ha un periodo di incubazione fino a 21 giorni. I primi sintomi includono: febbre, mal di testa, dolori muscolari, mal di schiena, ingrossamento dei linfonodi, gelo, stanchezza.

Pubblicità

Tikhanovskaya ha annunciato la creazione di un governo bielorusso di transizione

proteggere l'indipendenza e la sovranità della Bielorussia; rappresentare gli interessi nazionali; disoccupare effettivamente il paese; ripristinare la legge e l'ordine Read more

Tikhanovskaya ha annunciato la creazione di un governo bielorusso di transizione

proteggere l'indipendenza e la sovranità della Bielorussia; rappresentare gli interessi nazionali; disoccupare effettivamente il paese; ripristinare la legge e l'ordine Read more

Leave a Reply