Sembra che si stia preparando un'operazione di sbarco: la Cina conduce esercitazioni navali su larga scala

Sembrano preparativi per un'operazione di sbarco: la Cina sta conducendo esercitazioni navali su larga scala

La Cina ha iniziato l'addestramento durante la presunta visita di Pelosi/Channel 24 Collage

La Cina ha iniziato una massiccia esercitazione navale. Le autorità del paese non hanno indicato il motivo ufficiale per l'inizio dell'esercizio.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Va notato che sono iniziati sullo sfondo dei preparativi per un probabile viaggio a Taiwan del presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti Nancy Pelosi. In precedenza, la Cina ha lanciato un severo avvertimento all'annuncio del possibile viaggio di Pelosi e ha accennato a una minaccia militare.

La Cina ha iniziato le esercitazioni navali

Luglio 29-30 in quattro aree del Mar Cinese Meridionale. In particolare, nelle acque delle province di Guangdong e Hainan.

Non sono specificati gli obiettivi e il numero delle forze coinvolte.

Tuttavia, lo stesso giorno, 29 luglio, la NBC, citando le proprie fonti, ha annunciato l'inizio del tour della delegazione ufficiale del Congresso degli Stati Uniti guidata da Pelosi nei paesi asiatici.

Questa informazione è stata confermata da fonti, ma non è certo se Nancy andrà Pelosi a Taiwan. La pubblicazione ha scritto che l'itinerario del 29 luglio elenca una visita a Taiwan come “preliminare”.

Fonti diplomatiche mi dicono che la visita della Presidente Pelosi a Taiwan è prevista per la prossima settimana, all'inizio del suo tour in Asia. L'ufficio di Pelosi afferma che il viaggio è possibile ma non confermato”, ha scritto il giornalista Josh Rogin.

Tuttavia, è certo che Pelosi visiterà gli alleati asiatici degli Stati Uniti, Giappone, Corea del Sud, Malesia e Singapore.

< h3 >Cosa lo ha preceduto

  • Il 28 luglio Joe Biden ha parlato con il leader cinese Xi Jinping per più di 2 ore. Il tema principale erano le relazioni USA-Cina e la pace nel mondo.
  • Per quanto riguarda Taiwan, il presidente cinese ha preso atto del principio della sua posizione. Ha sottolineato che la Cina si oppone fermamente al “separatismo indipendentista di Taiwan”, così come all'interferenza straniera in questa materia.
  • Il 22 luglio, il ministero della Difesa giapponese e la CIA hanno affermato che la minaccia dell'attacco della Cina a Taiwan è estremamente high.
  • In Cina sono iniziate le minacce per la presunta visita di Pelosi a Taiwan. Poi il Paese ha accennato a una minaccia militare.
  • Il 29 luglio l'esercito cinese ha inviato un messaggio misto agli Stati Uniti ea Taiwan sui social network. In particolare, l'esercito cinese ha pubblicato online un breve messaggio “preparazione alla guerra”.

Ogni “Calibro” abbattuto è vite salvate: la cosa principale dall'indirizzo di Zelensky per l'8 agosto

Zelensky si è rivolto agli ucraini/OPVladimir Zelensky ha affermato che dopo la guerra non ci dovrebbero essere conflitti fumanti o Read more

Leave a Reply