Al confine con la Lettonia, ai russi viene chiesto di firmare un documento di condanna della guerra in Ucraina

Al confine con la Lettonia, ai russi viene chiesto di firmare un documento di condanna della guerra in Ucraina

La Lettonia costringe i russi a firmare un documento di condanna della guerra/Channel 24 Collage

I russi che sostengono la guerra contro l'Ucraina sogneranno presto solo di andare all'estero. Il mondo civile non accetterà coloro che sostengono i terroristi.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Molti russi capiscono che l'isolamento e un ritorno al Medioevo attendono la Russia, così decidono di fuggire nell'«odiata Europa». I paesi dell'UE capiscono che tipo di contingente viene loro inviato, quindi prendono misure contro una possibile “vittoria” in futuro.

I russi firmano documenti di condanna guerra contro l'Ucraina

Le guardie di frontiera lettoni fanno entrare i cittadini russi nel loro paese se hanno tutti i documenti necessari. Vero, solo a una condizione: devono firmare un documento che attesti di condannare la guerra della Russia contro l'Ucraina.

Pertanto, il Servizio di sicurezza dello Stato lettone vuole rendere impossibili ulteriori rischi. In precedenza, a 62 russi è stato negato l'ingresso nel paese.

Gli immigrati russi hanno iniziato a lamentarsi. Presumibilmente, molti vivono in Lettonia da molto tempo. Le forze dell'ordine hanno risposto: chiunque entri dal territorio di Russia e Bielorussia è soggetto a una verifica rafforzata e alla firma di documenti che condannano la guerra contro l'Ucraina.

Ovviamente, tutti possono rifiutare e godersi il biancospino in un paese terrorista depresso. Nessuno può davvero proibire ai russi di marcire, questo è quasi il loro unico obiettivo nella vita.

Un gran numero di stranieri a cui è stato negato l'ingresso in Lettonia ha espresso apertamente il proprio sostegno all'esercito aggressione la Russia contro l'Ucraina e il suo popolo, utilizzando i tipici messaggi di propaganda militare del Cremlino, ha riferito il Servizio di sicurezza lettone.

Ogni “Calibro” abbattuto è vite salvate: la cosa principale dall'indirizzo di Zelensky per l'8 agosto

Zelensky si è rivolto agli ucraini/OPVladimir Zelensky ha affermato che dopo la guerra non ci dovrebbero essere conflitti fumanti o Read more

Leave a Reply