Kazansky ha spiegato perché i russi hanno “fatto trapelare” un video di tortura degli ucraini

Kazan ha spiegato perché i russi hanno

Kazansky sull'inadeguatezza dei russi/Collage di Channel 24

< strong _ngcontent-sc160=" "> I russi hanno deliberatamente pubblicato un video della tortura di un prigioniero di guerra ucraino. Pertanto, hanno portato a termine diversi compiti cinici per se stessi.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Il giornalista ucraino Denis Kazansky ne ha parlato a Channel 24. Secondo lui, tali azioni sono un messaggio sia per gli ucraini che per i russi.

Torna alle notizie »

I russi si sono da tempo trasformati in bestiame

Prima di tutto, gli invasori russi vogliono spezzare moralmente gli ucraini. Dimostrano che è meglio non arrendersi alla prigionia, perché ci sarà una morte brutale. Forse in questo modo gli invasori vorrebbero che i difensori ucraini si ritirassero dalle loro posizioni. Ma questo video, al contrario, farà solo arrabbiare sia i militari che i civili.

Inoltre, il video è stato reso pubblico per compiacere i normali russi. Kazansky osserva che queste persone hanno perso da tempo tutto ciò che è umano.

Molti russi hanno scritto commenti di approvazione su questo video. Hanno ridotto l'intera nazione allo stato di bestiame con la propaganda dell'odio. Hanno perso tutto ciò che avevano di umano. Queste sono creature che è difficile chiamare persone. Si rallegrano semplicemente per gli orrori”, sottolinea Denis Kazansky.

Ricorda, secondo l'Ufficio del procuratore generale, a seguito dell'attacco russo all'ex colonia nella Yelenovka temporaneamente occupata, dove i prigionieri ucraini sono stati trattenuti, circa 40 persone sono morte, altre 130 sono state ferite. Tra le vittime c'erano anche civili in cattività.

Mostri russi hanno accusato l'Ucraina dell'attacco, ma questa è una tipica bugia. La SBU ha intercettato la conversazione di due occupanti, che affermano chiaramente che è stata la Russia a colpire l'ex colonia. Inoltre, è sorprendente che a seguito dell'attacco, nessun dipendente della colonia sia stato ferito “miracolosamente”. Esiste una versione in cui gli invasori hanno fatto saltare in aria la colonia dall'interno.

Di quali altre armi “invisibili”, oltre all'HIMARS, le Forze Armate hanno bisogno per vincere

Per sconfiggere i russi, l'Ucraina non ha bisogno solo di armi pesanti/Collage di Channel 24In un momento in cui abbiamo Read more

A Energodar si sentono esplosioni: il sindaco si è rivolto ai cittadini

I cittadini di Energodar sono stati invitati a rimanere al sicuro posti. Si sentono esplosioni in città.ShareFbTwiTwiTelegramViberShareFbTwiTwiTelegramViberLo ha annunciato il Read more

Leave a Reply