Putin in crisi isterica – Gudkov ha spiegato perché Lavrov ha parlato con Blinken

Putin è isterico, – Gudkov ha spiegato perché Lavrov ha parlato con i Blinken

Gudkov sull'atmosfera del collage Cremlino/Canale 24

Il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha avuto una conversazione telefonica con il segretario di Stato americano Anthony Blinken. Vuole sapere se gli Stati Uniti sono pronti a revocare le sanzioni.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTwiTelegramViber

Il leader dell'opposizione russa Gennady Gudkov ne ha parlato per Channel 24. Ha notato che la Russia vuole annunciare la sua vittoria a condizioni inaccettabili.

“Putin sta cercando di dichiarare la vittoria su questo massimo di territori occupati, per costringere l'Ucraina a negoziati di pace. La propaganda annuncerà che è stata la Russia a dimostrare al mondo intero che si può parlare con essa solo nel linguaggio delle concessioni”, ha detto Gudkov .

Lavrov ha condotto una ricognizione

Secondo l'oppositore russo, Vladimir Putin vuole dimostrare che è indifferente alle sanzioni e alle nuove armi occidentali. Il piano del presidente infedele è costringere tutti a sedersi al tavolo delle trattative e negoziare. Per questo Sergey Lavrov ha chiamato i Blinken.

“Il piano è molto semplice e del tutto inaccettabile. Lavrov è solo un riflesso dei tentativi diplomatici di trovare una sorta di pista per provare a parlare con Blinken e scoprire cosa ne pensano gli americani”, ha detto Gudkov.

Crede che gli occupanti stiano verificando se il mondo è pronto ad accettare le loro condizioni e se non è più necessario colpire il centro commerciale, l'ospedale, l'ospedale o gli edifici residenziali.

Lavrov condusse la ricognizione e sperava che all'improvviso avrebbe avuto successo. Penso che Putin sia in uno stato di isteria, perché la situazione non sta andando affatto secondo i piani. Capiamo che Kherson sarà riconquistato oggi o domani. Pertanto, il Cremlino è ora nel panico, che non ha ancora raggiunto le masse”, ha osservato Gudkov.

Ha aggiunto che il Cremlino crede che la pazienza del popolo ucraino non sia infinita e dovrebbe insorgere la fatica della guerra. La Russia intimidisce deliberatamente gli ucraini con informazioni.

Cosa si sa sulla conversazione tra Blinken e Lavrov

Il ministro degli Esteri, paese terrorista, per la prima volta dall'inizio di una guerra su vasta scala, ha parlato al telefono con il segretario di Stato americano Anthony Blinken. Hanno parlato dello scambio del sospetto spionaggio Paul Whelan e della giocatrice di basket Britney Griner.

Blinken ha sottolineato che si aspetta l'attuazione di un accordo sull'esportazione di grano ucraino dal Mar Nero. Ha messo in guardia Lavrov sulle conseguenze dell'annessione dei territori ucraini.

Attenzione – Gudkov sul piano di Putin: guarda il video

Il nemico sta cercando di riprendere l'offensiva su Peski, i combattimenti continuano

L'esercito ucraino continua a distruggere il nemico/Collage di Channel 24 proteggere l'Ucraina dagli invasori. Il nemico cerca di riprendere le Read more

Arestovich ha annunciato il numero di aerei nemici con base a “Saki” al momento dell'esplosione

C'erano dozzine di aerei all'aeroporto di Saki/collage di Channel 24Il 9 agosto si è sentita una serie di esplosioni nella Read more

Leave a Reply