Zelensky ha reagito alla dichiarazione dei diplomatici russi su una “morte umiliante” per i combattenti di Prokopenko

Zelensky ha reagito alla dichiarazione dei diplomatici russi sulla

Yermak ha definito la Russia un paese terrorista/Collage di Channel 24

La cosiddetta ambasciata russa a Londra ha osato affermare sui social media che i nostri difensori dell'Azovstal meritano di essere giustiziati. Questi pseudo-diplomatici di base mostrano le loro viscere brutali al mondo intero, proprio come i loro soldati.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Il messaggio della non ambasciata afferma che i combattenti del comandante Denis Prokopenko meritano una morte umiliante. L'Ufficio del Presidente ha già risposto a tali parole crudeli.

La Russia è un paese terrorista

Il presidente dell'Ufficio del Presidente Andrei Yermak una volta ha nuovamente sottolineato che la Russia è un paese terrorista.

Nel 21° secolo, solo i selvaggi e i terroristi possono dire a livello diplomatico che le persone meritano di essere impiccate senza motivo”, disse Yermak.

Allo stesso tempo, ha chiesto retoricamente al mondo, quali ulteriori prove sono necessarie che la Russia è uno sponsor del terrorismo.

Va notato che i russi non sono solo barbari, ma anche bugiardi e semplicemente maestri di video in scena. Infatti, nel messaggio, la loro ambasciata ha aggiunto un video in cui i coniugi affermano di essere stati uccisi dagli ucraini di Azovstal. Questa è una bugia completa, perché l'esercito ucraino, a differenza di quello russo, non spara mai ai civili. Ecco perché è più difficile per noi combattere. I russi non osservano alcun principio e legge di guerra.

Attacco terroristico a Yelenovka

  • Il 29 luglio si è saputo che gli occupanti russi hanno sparato su una colonia con prigionieri nella Yelenovka occupata e sono cercando di incolpare le forze armate ucraine per questo. Lo stato maggiore delle forze armate ucraine ha negato il coinvolgimento nel bombardamento della colonia di Yelenovka e ha sottolineato che si trattava dell'ennesimo orribile crimine di guerra dei russi. In questo modo vogliono nascondere le tracce delle torture sui prigionieri.
  • Vladimir Zelensky ha assicurato che gli invasori non sarebbero stati in grado di ingannare nessuno incolpando le forze armate ucraine. Ha detto che si trattava di un deliberato crimine di guerra russo, un massacro deliberato di prigionieri di guerra ucraini. Più di 50 morti. L'Ucraina ha portato le informazioni su Yelenovka ai massimi livelli.
  • Tra le vittime e le vittime dell'attacco nemico ci sono i difensori dell'Azovstal. L'Associazione delle famiglie dei difensori dell'Azovstal ha già annunciato che sta raccogliendo informazioni sulle vittime e sui feriti. Il servizio di patrocinio stabilisce i nomi dei morti e dei feriti. La Croce Rossa avrebbe dovuto recarsi sul posto.
Tikhanovskaya ha annunciato la creazione di un governo bielorusso di transizione

proteggere l'indipendenza e la sovranità della Bielorussia; rappresentare gli interessi nazionali; disoccupare effettivamente il paese; ripristinare la legge e l'ordine Read more

Tikhanovskaya ha annunciato la creazione di un governo bielorusso di transizione

proteggere l'indipendenza e la sovranità della Bielorussia; rappresentare gli interessi nazionali; disoccupare effettivamente il paese; ripristinare la legge e l'ordine Read more

Leave a Reply