Taiwan non ricorda: Pelosi ha pubblicato il programma della visita in Asia

Taiwan non ricorda: Pelosi ha pubblicato una visita in Asia

Pelosi non volerà a Taiwan/trendolizer.com

Il presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti Nancy Pelosi si è recato in visita in Asia. Come parte del tour, visiterà diversi paesi, ma non volerà ancora a Taiwan tra le minacce provenienti dalla Cina.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Pelosi non volerà a Taiwan

Contestualmente il servizio stampa della Pelosi ha pubblicato il programma del suo tour asiatico. Si segnala che il relatore visiterà Malesia, Corea del Sud, Singapore e Giappone. Non si parla di una visita a Taiwan.

La stessa oratrice ha anche twittato del suo tour e non ha nemmeno menzionato Taiwan.

Sto guidando una delegazione del Congresso nell'Indo-Pacifico per riaffermare l'incrollabile impegno dell'America nei confronti del nostro alleati e amici della regione. A Singapore, Malesia, Corea del Sud e Giappone, terremo riunioni ad alto livello per discutere di come possiamo promuovere i nostri interessi e valori comuni”, ha affermato Pelosi.

Cosa è successo prima

Ieri, 30 luglio, la presidente della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti, Nancy Pelosi, si è recata in Asia per visite di lavoro. Si ipotizzava che avrebbe visitato Taiwan nonostante la reazione estremamente negativa della Cina.

Inoltre, la stessa Pelosi in precedenza aveva affermato di voler visitare Taiwan dopo il 1° agosto.

Tuttavia, cresce la preoccupazione che che Pechino possa lanciare un'aggressione militare contro la Taiwan democratica ha acceso il dibattito sul fatto che Pelosi debba davvero volare a Taiwan.

I membri del Congresso di entrambe le parti hanno esortato l'oratore a non annullare la visita, come richiesto dalla Cina. Dicono che un rifiuto a causa delle proteste equivarrebbe a una concessione a Pechino.

È interessante notare che, nonostante gli Stati Uniti non riconoscano l'indipendenza di Taiwan, una tale visita ufficiale di I membri del Congresso degli Stati Uniti hanno avuto luogo 25 anni fa, nel 1997.

p> Importante! Il 22 luglio, il Ministero della Difesa giapponese ha annunciato che la minaccia di un attacco cinese a Taiwan era estremamente alta . Va notato che Pechino ha ripetutamente parlato del desiderio di “ritornare Taiwan con ogni mezzo”.

Racing “terroristi numero 1”, ovvero quello che Putin ha già superato bin Laden

Putin ha urgente bisogno di riconquistare gli allori della superiorità nel terrorismo di bin Laden/Getty ImagesSembra che quando gli Stati Read more

Munizioni per NASAMS e nuovi giavellotti: gli USA annunciano un nuovo pacchetto di aiuti per l'Ucraina

Gli Stati Uniti forniranno nuovi aiuti militari/Channel 24 Collage L'Ucraina continua a ricevere aiuti dagli Stati Uniti d'America. Il nuovo Read more

Leave a Reply