Mi dispiace davvero per la Cina se si contrae – Arestovich sulla minaccia di una guerra su Taiwan

Mi dispiace molto per la Cina se si contrae, – Arestovich per la minaccia di una guerra per Taiwan

Arestovich non crede che la Cina attaccherà Taiwan/Channel 24 Collage

La Cina minaccia Taiwan con un'azione militare. Una guerra attiva potrebbe scoppiare in un altro posto del pianeta.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

La situazione tra Cina e Taiwan sta diventando sempre più tesa. Ogni giorno si pensa se la Cina oserà sferrare un attacco armato al suo vicino.

La Cina dipende dagli Stati Uniti e dall'Europa

< p>Secondo un consigliere freelance capo dell'Ufficio del Presidente Alexei Arestovich, in caso di attacco a Taiwan in Cina, ci saranno grossi problemi. Non si parlerà di alcun sostegno al Cremlino nella guerra contro l'Ucraina, perché la Cina dovrà preoccuparsi, prima di tutto, di se stessa.

Bisogna capirlo che la Cina dipende per l'80% dalle esportazioni in Europa e negli Stati Uniti. La guerra è sanzioni immediate. Non puoi combattere contro qualcuno che ti nutre davvero. Mi dispiace davvero per la Cina se si contrae”, crede.

Arestovich ha anche aggiunto che, se necessario, gli Stati Uniti e la NATO combatteranno la Cina in seguito, nessuno asseconderà i russi. Ecco perché Mosca non dovrebbe rallegrarsi se la Cina entra in guerra con Taiwan.

“Una guerra con la Cina è la cosa peggiore che possa accadere per gli Stati Uniti e la NATO. Dopo questo, semplicemente non avrà senso temendo la Russia”, – certo che lo è.

Racing “terroristi numero 1”, ovvero quello che Putin ha già superato bin Laden

Putin ha urgente bisogno di riconquistare gli allori della superiorità nel terrorismo di bin Laden/Getty ImagesSembra che quando gli Stati Read more

Munizioni per NASAMS e nuovi giavellotti: gli USA annunciano un nuovo pacchetto di aiuti per l'Ucraina

Gli Stati Uniti forniranno nuovi aiuti militari/Channel 24 Collage L'Ucraina continua a ricevere aiuti dagli Stati Uniti d'America. Il nuovo Read more

Leave a Reply