A Nikolaev, ripetute esplosioni di proiettili a grappolo: non avvicinarsi alle finestre

Ripetute esplosioni di proiettili a grappolo a Nikolaev: stai lontano dalle finestre

Le esplosioni si sentono in Nikolaev/Canale 24

A Nikolaev la sera del 2 agosto sono ricominciate le esplosioni. I residenti locali sono invitati a stare al sicuro.

ShareFbTwiTwiTelegramViberShareFbTwiTwiTelegramViber

Lo ha detto il sindaco di Nikolaev Alexander Senkevich. I primi suoni di esplosioni in città sono risuonati subito dopo l'annuncio dell'allerta del raid aereo.

I russi stanno bombardando di nuovo Nikolaev

Alle 22 :57 in Nikolaev per la terza volta in Sirens ha cominciato a suonare la sera. A causa della minaccia di un altro attacco missilistico, è stata annunciata un'allerta aerea.

Successivamente, il sindaco ha riferito che le esplosioni sono state udite di nuovo a Nikolaev.

La fornitura di luce è stata ripresa. Ora si sentono di nuovo esplosioni in città, inclusi proiettili a grappolo, – ha affermato Sienkiewicz.

Ha esortato i residenti locali a non mettersi in pericolo ea non avvicinarsi alle finestre. Dopotutto, a partire dalle 23:23, il raid aereo nella regione continua.

Si noti che durante il precedente raid aereo, annunciato alle 21:03, gli invasori hanno anche sparato contro Mykolaiv. Secondo il sindaco, dopo una serie di potenti esplosioni, è scoppiato un incendio in uno dei quartieri della città. Inoltre, a seguito dell'attacco nemico, ci sono state delle interruzioni nella luce.

Attenzione! Durante il raid aereo, è importante non pubblicare foto o video dai siti dei bombardamenti. Inoltre, gli indirizzi dei colpi di proiettili e missili russi non dovrebbero essere divulgati. Ricorda che tali informazioni aiutano solo a correggere l'incendio degli occupanti, che spesso prendono di mira deliberatamente le aree residenziali.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply