I russi nella regione di Kherson vivranno il Giorno della marmotta con intervalli per l'inferno

I russi nella regione di Kherson vivranno il Giorno della marmotta con intervalli per l'inferno

Nella regione di Kherson, gli invasori dovranno affrontare un completo fiasco/Foto da Facebook di Igor Kolikhaev

Puoi guidare dozzine di unità con migliaia di personale in un determinato luogo, un punto d'appoggio. Ma tutto questo importo deve essere fornito con qualcosa.

ShareFbTwiTwiTelegramViberShareFbTwiTwiTelegramViber

Kherson non è Donbass

È necessario disporre non solo di un sistema di gestione stabile e funzionante, ma anche di un sistema di supporto. Il comando russo è stato in grado di ottenere un funzionamento efficace del sistema di comando e controllo nella testa di ponte del Donbass, poiché il suo supporto è stato effettuato direttamente dalla Russia. Inoltre, vi è già stata organizzata una rete di magazzini, unità militari, basi di riparazione, ecc. , solleva seri dubbi. Dopotutto, è semplicemente impossibile garantire una gestione e un approvvigionamento ininterrotti e di alta qualità!

Sette miglia non sono una deviazione per i cani pazzi

Solo alcuni esempi. A metà luglio i russi hanno inviato un treno di 30 carri con munizioni prelevate dall'arsenale di stoccaggio nel gongote del Territorio Trans-Baikal. 5,5 mila chilometri da gongata all'Ucraina.

Da Chelyabinsk sono stati inviati 20 carri armati con carburante e lubrificanti e almeno 50 carri con munizioni. Qui il percorso sarà più breve: 2,2 mila chilometri.

Da Irkutsk, gli obici furono inviati dalla “batteria” (5 mila chilometri), da Abakan – un battaglione di carri armati T-80, rimossi dal deposito di 297 TsSMR, che è di 4,1 mila chilometri, tre dozzine di MT-LB furono rimosse dal deposito di 342 TsSMR a Ulanude e ha percorso oltre 4,2 mila chilometri.

E tutto questo è inteso sia per condurre operazioni militari sia per ripristinare la capacità di combattimento di unità già riconquistate.

Lo farà bruciano brillantemente e per lungo tempo

h3>

Quindi, quando queste decine di carri con munizioni o carburante e lubrificanti, che arrivano da migliaia di chilometri, vengono ricoperte da M142 e bruciano sgargianti e incendiarie , inizia la giornata della marmotta al comando delle forze di occupazione russe.

Quindi, la Russia può radunarsi sulla riva destra di un gruppo di truppe molto pericoloso, che può non solo mantenere la difesa, ma anche contrattaccare. Ma sarà in grado di farlo solo se il sistema di controllo e supporto funzionerà come un orologio. Non accadrà.

Ci sarà il giorno della marmotta. Dal tiro al volo dell'M142 al tiro al volo a intervalli fino all'inferno della logistica. Non ho idea su cosa stiano contando nella regione di Kherson.

Nikolaev può respingere qualsiasi attacco del nemico, ma imita solo l'offensiva, – Marchenko

Marchenko ha detto che gli invasori non saranno in grado di catturare Nikolaev/Channel 24 CollageGli occupanti pianificano di avanzare su Read more

Nikolaev può respingere qualsiasi attacco del nemico, ma imita solo l'offensiva, – Marchenko

Marchenko ha detto che gli invasori non saranno in grado di catturare Nikolaev/Channel 24 CollageGli occupanti pianificano di avanzare su Read more

Leave a Reply