Il ministro degli Esteri tedesco promette il sostegno di Taiwan in caso di attacco cinese

Il ministro degli Esteri tedesco ha promesso il sostegno di Taiwan in caso di attacco cinese

Il ministro degli Esteri tedesco ha promesso il sostegno di Taiwan/Collage Channel 24

La Germania ha dato un segnale alla Cina sull'inammissibilità dell'escalation delle tensioni con Taiwan. In caso di attacco di Pechino, il Paese non si farà da parte.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Lo ha affermato il ministro degli Esteri Annalena Burbock in una conferenza delle Nazioni Unite. Ha sottolineato che la Germania sosterrà Taiwan.

“Non accettiamo una situazione in cui un vicino più grande attacca il suo vicino più piccolo in violazione del diritto internazionale – e questo, ovviamente, vale anche per la Cina”, ha affermato Burbock a New York.

Parallele con l'invasione russa dell'Ucraina

Data la brutale guerra di conquista della Russia contro l'Ucraina, è importante segnalare che la comunità internazionale non accetta tale comportamento, ha affermato.

Dalla fine di tutto ciò che è stato raggiunto in 5 decenni dal Trattato di non proliferazione delle armi nucleari è messo in discussione”, ha affermato Burbock.

Secondo lei, poiché Mosca viola palesemente l'ordine basato sulle regole, ora lo è ancora di più importante rispettare le norme e i principi concordati, nonché condannare le violazioni.

Le relazioni USA-Cina si intensificano

Gli Stati Uniti e la Cina sono sull'orlo di uno scontro militare a causa di un possibile visita della Speaker del Congresso Nancy Pelosi a Taiwan. La Cina ha promesso di colpire Taiwan, che è considerata il suo territorio, se un politico americano vi volasse.

La visita di Pelosi non è stata ufficialmente confermata a Washington, ma una portaerei è stata inviata sulla costa di Taiwan. E se la Cina cerca di conquistare l'isola con la forza, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha promesso anche protezione militare a Taiwan.

Il nemico sta cercando di riprendere l'offensiva su Peski, i combattimenti continuano

L'esercito ucraino continua a distruggere il nemico/Collage di Channel 24 proteggere l'Ucraina dagli invasori. Il nemico cerca di riprendere le Read more

Arestovich ha annunciato il numero di aerei nemici con base a “Saki” al momento dell'esplosione

C'erano dozzine di aerei all'aeroporto di Saki/collage di Channel 24Il 9 agosto si è sentita una serie di esplosioni nella Read more

Leave a Reply