Zelensky ha risposto alla petizione per la demolizione del monumento a Caterina II a Odessa

Zelensky ha risposto alla petizione per demolire il monumento a Caterina II a Odessa

Zelensky ha fatto appello al consiglio comunale di Odessa in merito alla demolizione del monumento a Caterina II/Ufficio del Presidente

A Odessa vogliono demolire il monumento all'imperatrice russa Caterina II. Il presidente Volodymyr Zelensky ha risposto alla petizione di un premuroso ucraino.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

La petizione per la demolizione del monumento è stata registrata sul sito web dell'Ufficio del Presidente Alexei Matveev. In circa 2 mesi ha raccolto quasi 26,5 mila voti.

Zelensky ha risposto alla petizione per demolire il monumento a Caterina II

Nella petizione, Matveev ha proposto di demolire il monumento a Caterina II a Odessa e installare invece un monumento all'attore americano Billy Herrington, che siederà al bar con una bottiglia di birra.

“Catherine II è una figura storica controversa che con le sue azioni ha causato gravi danni alla statualità e alla cultura ucraine. Il fatto di erigere questo monumento è stato un terribile errore e ogni giorno della sua ulteriore esistenza segnala che Odessa è nella zona influenza culturale russa. È ora di cambiare le cose”, si legge nella petizione.

Matveev ha osservato che la sostituzione del monumento non solo indicherà che Odessa non è una città di provincia dell'Impero russo, ma mostrerà anche il buon senso dell'umorismo dei cittadini e susciterà l'approvazione dei giovani.

La petizione ha ricevuto il numero di voti richiesto, quindi è stata sottoposta all'esame del presidente. Zelensky ha osservato che le autorità statali e gli organi di autogoverno locale sono obbligati ad agire solo in conformità con la Costituzione e la legislazione. Con decreto del Consiglio dei Ministri, i monumenti che vengono eretti per perpetuare eventi o memoria di personaggi possono avere rilevanza statale o locale.

La decisione di erigere monumenti di importanza nazionale è presa dal Consiglio dei Ministri , e locali da parte delle autorità esecutive locali o dell'autogoverno. Zelensky ha affermato che il consiglio comunale di Odessa ha deciso di installare un monumento a Caterina II nel 2007. Presumibilmente avrebbe dovuto aiutare a “riprodurre l'aspetto storico di Piazza Caterina”.

Considerando quanto sopra e tenendo conto delle norme della legge ucraina “Sul sé locale -Governo in Ucraina”, mi sono rivolto al consiglio comunale di Odessa con la richiesta di esaminare le questioni sollevate nella petizione secondo la competenza”, ha osservato il capo di stato.

Il presidente ha riassunto di aver ha inoltre rilevato in una lettera al municipio di Odessa l'importanza di:

  • tutela degli interessi nazionali,
  • studiare le questioni dello sgombero dello spazio pubblico di oggetti e monumenti legati al Eredità imperiale e sovietica russa.

Dopotutto, rafforzano solo le narrazioni anti-ucraine della propaganda russa in Ucraina.

Gli occupanti non possono spostare attrezzature pesanti, – OK “Sud” sui ponti rotti

Gli occupanti non possono spostare attrezzature pesanti a causa di attacchi APU/Channel 24 CollageLe nostre forze armate ucraine stanno infliggendo Read more

Prigozhin è scomparso dopo aver colpito la base Wagner a Popasna, ex ufficiale della SBU

Dopo l'attacco dell'APU a Popasna, Yevgeny Prigozhin è scomparso/Collage di Channel 24I militari delle forze armate ucraine studiano il pubblico Read more

Leave a Reply