Invasori rapiscono un dirigente scolastico nella regione di Kherson: in consiglio regionale spiegato lo scopo del nemico

Gli occupanti hanno rapito un preside di una scuola nella regione di Kherson: il consiglio regionale ha spiegato lo scopo del nemico

Sergei Khlan sulle pressioni sugli insegnanti nella regione di Kherson/Collage del canale 24

La sera del 2 agosto, gli invasori russi hanno rapito Tatyana Tkachenko, direttrice della scuola Gavrilovskaya nella regione di Kherson. Questo non è il primo rapimento confermato di insegnanti nei territori temporaneamente occupati.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Quindi gli invasori stanno cercando di influenzare gli insegnanti in modo che accettino di collaborare con loro. Serhiy Khlan, un militare delle forze armate ucraine e vice del Consiglio regionale di Kherson, ne ha parlato in onda su Canale 24.

gli occupanti fanno pressione sugli insegnanti

Secondo lui, i russi esercitano una pressione folle, prima di tutto, sui direttori delle istituzioni educative, perché sono loro che dovrebbero organizzare il passaggio ai curricula russi e incoraggia gli insegnanti a farlo.

Molti insegnanti si rifiutano, quindi gli occupanti non possono pensare ad altro che detenere i direttori e costringerli a lavorare secondo lo scenario russo, ha aggiunto Khlan.

A causa della massiccia non collaborazione, gli occupanti sono già riducendo il numero delle scuole. Continuano a lavorare in quelle istituzioni educative dove trovano collaboratori che accettano le loro condizioni.

Naturalmente, è particolarmente importante per i russi reclutare insegnanti nelle scuole degli insediamenti della regione, dove può esserci un solo istituto di istruzione .

Tikhanovskaya ha annunciato la creazione di un governo bielorusso di transizione

proteggere l'indipendenza e la sovranità della Bielorussia; rappresentare gli interessi nazionali; disoccupare effettivamente il paese; ripristinare la legge e l'ordine Read more

Tikhanovskaya ha annunciato la creazione di un governo bielorusso di transizione

proteggere l'indipendenza e la sovranità della Bielorussia; rappresentare gli interessi nazionali; disoccupare effettivamente il paese; ripristinare la legge e l'ordine Read more

Leave a Reply