SBU espone la rete di agenti FSB che opera in diverse regioni dell'Ucraina

La SBU ha esposto la rete di agenti dell'FSB che opera in diverse regioni dell'Ucraina

La SBU ha esposto la rete di agenti nemici/SBU

Gli occupanti russi speravano molto nell'aiuto dei loro agenti in Ucraina. Il servizio di sicurezza contrasta efficacemente il nemico e previene l'attuazione di piani criminali.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Gli invasori russi hanno speso molti sforzi e risorse per costruire la loro rete di agenti in Ucraina. Le nostre forze dell'ordine riescono a identificare tutti coloro che hanno deciso di lavorare contro il nostro stato nell'interesse del nemico.

La SBU ha smascherato una vasta rete di intelligence del nemico

Il servizio di sicurezza dell'Ucraina ha annunciato la conclusione con successo delle attività degli agenti degli occupanti russi che hanno lavorato in diverse aree contemporaneamente. Inoltre, le nostre forze dell'ordine hanno arrestato i membri di questa rete.

Il capo della rete era un residente di Odessa, reclutato dagli invasori. Ha ricevuto lo pseudonimo di “Professore”. Gli agenti che lavorano per questa rete hanno trasmesso al nemico informazioni sulle strutture militari e strategiche in tutta l'Ucraina.

I dipendenti della SBU hanno arrestato il “professore” mentre stava conducendo ulteriori ricognizioni intorno all'amministrazione militare di Odessa. È stato arrestato anche un agente dei russi nella regione di Ivano-Frankivsk. L'indagine è in corso, la SBU sta indagando sui nomi di tutti gli agenti che hanno lavorato sotto la direzione del “Professore”.

Gli imputati nel caso sono accusati di alto tradimento. La questione della segnalazione di sospetti agli agenti russi è stata risolta.

I tentativi della Russia di ricollegare la centrale nucleare di Zaporizhzhya indicano che non hanno intenzione di farla esplodere, – scienziato politico

Il rischio di indebolire lo ZNPP è estremamente basso, perché gli occupanti vogliono rubare l'elettricità/Collage a 24 canaliIl combattimento non Read more

I tentativi della Russia di ricollegare la centrale nucleare di Zaporizhzhya indicano che non hanno intenzione di farla esplodere, – scienziato politico

Il rischio di indebolire lo ZNPP è estremamente basso, perché gli occupanti vogliono rubare l'elettricità/collage 24 channelIl combattimento non è Read more

Leave a Reply