Il Ministero dello Sviluppo Digitale vuole fornire Internet a tutti i rifugi in Ucraina: foto di presentazione dell'iniziativa

Mintsifra vuole fornire Internet a tutti i rifugi in Ucraina: foto di presentazione dell'iniziativa

Mintsifra ha presentato l'iniziativa “Wi-Fi nei rifugi”/Foto di Valentina Polishchuk, Canale 24

L'iniziativa tutta ucraina “Wi-Fi in Shelters” è stata presentata al Ministero dello Sviluppo Digitale. A causa della guerra, è necessaria una connessione Internet di alta qualità non solo fuori terra, ma anche sottoterra.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Mikhail Fedorov, vice primo ministro e capo del ministero dello sviluppo digitale, e Dmitry Zavgorodniy, direttore della direzione della trasformazione digitale del ministero dell'Istruzione e della scienza, hanno parlato delle sfide che il fronte delle telecomunicazioni ha dovuto affrontare. Hanno tenuto una conferenza stampa al riparo di una delle scuole per mostrare come funziona tutto, canale 24 rapporti.

L'obiettivo è a Il 1° settembre i bambini potrebbero studiare in sicurezza.

L'obiettivo del Ministero dell'Istruzione e della Scienza e del Ministero dello Sviluppo Digitale è fare di tutto per avviare un processo educativo della massima qualità e sicuro dal 1° settembre. Ecco perché tutti i centri di accoglienza di scuole, asili, college e università del paese dovrebbero disporre di Internet ad alta velocità.

Fedorov ha sottolineato che nel prossimo mese o due questa iniziativa riguarderà tutto il 100% delle scuole che disporranno di rifugi antiaerei.

Ora abbiamo ricevuto 3,5 mila router dai partner , tempo riceveremo più lotti. Quindi, abbiamo tutte le risorse per collegare tutte le scuole dotate di rifugi antiaerei, ha specificato Fedorov.

Tecnologicamente l'iniziativa è supportata da aziende di vari settori delle telecomunicazioni e negozi online. Tutta l'attrezzatura ricevuta fino ad oggi è stata fornita gratuitamente.

Le scuole riceveranno attrezzature informatiche

È importante, ha chiarito il MES, fornire alle scuole e agli insegnanti, in particolare con le apparecchiature informatiche.

L'anno scorso sono stati acquistati e distribuiti tra le scuole più di 62.000 laptop. Quest'anno abbiamo in programma di ricevere gratuitamente un numero non inferiore di computer. C'è già un accordo con Google, ha aggiunto Zavgorodniy.

Una domanda di un istituto di istruzione può essere lasciata sul sito Web

In particolare, ha specificato il vice primo ministro, stanno lanciando un sito Web in cui sarà possibile lasciare una domanda di un particolare istituto di istruzione. Sarà inoltre possibile contattare via Internet attraverso i dipartimenti educativi locali. Coordinare il lavoro attraverso il Ministero dell'Istruzione e della Scienza e il Ministero dello Sviluppo Digitale.

Presentazione sull'iniziativa Wi-Fi in Shelters/Foto di Valentina Polishchuk, Canale 24:

 Il Ministero dello sviluppo digitale vuole fornire Internet a tutti i rifugi in Ucraina: foto della presentazione dell'iniziativa -vse-ukrytija-v-ukraine-foto-prezentacii-iniciativy-92f5489.jpg

 Il Ministero dello sviluppo digitale vuole fornire Internet a tutti i rifugi in Ucraina: foto della presentazione dell'iniziativa -vse-ukrytija-v-ukraine-foto-prezentacii-iniciativy-74c048e.jpg

 Il Ministero dello sviluppo digitale vuole fornire Internet a tutti i rifugi in Ucraina: foto della presentazione dell'iniziativa -vse-ukrytija-v-ukraine-foto-prezentacii-iniciativy-5f5a1f6.jpg

 Il Ministero dello sviluppo digitale vuole fornire Internet a tutti i rifugi in Ucraina: foto della presentazione dell'iniziativa -vse-ukrytija-v-ukraine-foto-prezentacii-iniciativy-4381e6d.jpg

La formazione durante la guerra: in breve

  • Il Ministero dell'Istruzione ha suggerito che le scuole dal 1 settembre possono studiare in più turni. Tuttavia, questo non si applica a tutte le istituzioni educative.
  • Il ministro dell'Istruzione Sergei Shkarlett ha sottolineato che ora tutte le decisioni vengono prese in base al fatto che la scuola possa garantire la sicurezza degli studenti.
  • Solo l'istruzione a tempo pieno sarà ripristinata negli istituti di istruzione che dispongono di un rifugio affidabile e attrezzato.
  • L'audit continua in Ucraina.
Di quali altre armi “invisibili”, oltre all'HIMARS, le Forze Armate hanno bisogno per vincere

Per sconfiggere i russi, l'Ucraina non ha bisogno solo di armi pesanti/Collage di Channel 24In un momento in cui abbiamo Read more

A Energodar si sentono esplosioni: il sindaco si è rivolto ai cittadini

I cittadini di Energodar sono stati invitati a rimanere al sicuro posti. Si sentono esplosioni in città.ShareFbTwiTwiTelegramViberShareFbTwiTwiTelegramViberLo ha annunciato il Read more

Leave a Reply