Posto di comando nemico distrutto ed esplosioni vicino al ponte Antonovsky: la cosa principale per il 162° giorno di guerra

Posto di comando nemico distrutto ed esplosioni vicino al ponte Antonovsky: momenti salienti del 162° giorno di guerra

Cronologia del 162° giorno di guerra/Collage di Canale 24< p _ngcontent-sc85=" " class="notizie-annotazioni">A est la situazione continua a peggiorare: gli invasori russi hanno lanciato tutte le loro forze per avanzare verso Bakhmut. Gli invasori continuano anche a lanciare razzi contro città pacifiche, uccidendo civili ucraini.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Il canale 24 ha raccolto le notizie più importanti sul 162° giorno della guerra su vasta scala della Russia contro l'Ucraina. Quello che sta accadendo sul campo di battaglia e nelle città ucraine oggi, 4 agosto, è descritto di seguito.

05:47 Il Regno Unito prevede di stanziare 3 miliardi di sterline per l'Ucraina. Il denaro sarà destinato all'esercito e alla restaurazione dell'Ucraina.

05:07Volodymyr Zelensky cerca un dialogo diretto con il presidente cinese Xi Jinping. Il nostro presidente ha detto che voleva parlare in modo che la Repubblica popolare cinese riconsiderasse il modo in cui tratta la Russia.

04:01 La Croce Rossa ha affermato che non poteva e non ha fornito sicurezza per prigionieri ucraini. E quando i difensori di Mariupol sono stati fatti prigionieri, ha agito come un “intermediario neutrale”.

01:41 È scoppiato un incendio nell'area del ponte ferroviario Antonovsky a Kherson la notte del 4 agosto. Probabilmente è stato colpito. Le esplosioni sono iniziate anche a Donetsk e Makiivka occupate.

01:37 OK “South” ha riferito che le forze armate dell'Ucraina hanno liquidato un posto di comando nemico a Chernobaevka. Appartenne al 22° Corpo d'Armata delle Truppe Costiere della Flotta del Mar Nero degli invasori. Il nemico ha perso equipaggiamento e personale.

00:16 Aleksey Arestovich, consigliere del capo dell'Ufficio del Presidente, ha detto che i russi non avrebbero preso Kramatorsk e Slavyansk. Ma, a suo avviso, queste città saranno battute senza pietà. Pertanto, le persone devono evacuare.

I tentativi della Russia di ricollegare la centrale nucleare di Zaporizhzhya indicano che non hanno intenzione di farla esplodere, – scienziato politico

Il rischio di indebolire lo ZNPP è estremamente basso, perché gli occupanti vogliono rubare l'elettricità/Collage a 24 canaliIl combattimento non Read more

I tentativi della Russia di ricollegare la centrale nucleare di Zaporizhzhya indicano che non hanno intenzione di farla esplodere, – scienziato politico

Il rischio di indebolire lo ZNPP è estremamente basso, perché gli occupanti vogliono rubare l'elettricità/collage 24 channelIl combattimento non è Read more

Leave a Reply