Zelensky ha indicato 4 condizioni per la giusta posizione nei negoziati con la Russia

Zelensky ha indicato 4 condizioni per la posizione corretta nei negoziati con la Russia

Zelensky ha nominato 4 menti per la posizione corretta nei negoziati con la Russia/collage su Channel 24

L'Ucraina ha sospeso i colloqui di pace con la Russia e non li riprende a causa della situazione al fronte. L'Ufficio del Presidente ha definito le condizioni che consentono all'Ucraina di avere la posizione giusta durante i negoziati con gli occupanti.

ShareFbTwiTwiTelegramViberShareFbTwiTwiTelegramViber

Podolyak ha spiegato di quali armi ha bisogno l'Ucraina

Il vice capo dell'ufficio del presidente Mikhail Podolyak ha sottolineato che l'Ucraina deve avere la giusta posizione negoziale per poter parlare con la Russia. Secondo lui, la posizione corretta consiste di quattro componenti.

Stiamo parlando della presenza in Ucraina di artiglieria a lungo raggio, MLRS e ATAСMS per distruggere la logistica russa. Inoltre, l'Ucraina dovrebbe disporre di difese antiaeree e antimissilistiche per proteggere le città.

Inoltre, Podolyak ha osservato che l'Ucraina ha bisogno di droni d'attacco. “I migliori cacciatori”, ha detto il consigliere al capo dell'Ufficio presidenziale.

Alla fine, secondo Mikhail Podolyak, l'Ucraina dovrebbe avere veicoli blindati per la controffensiva.

Trattative tra Ucraina e Russia: quello che si sa< /h4>

  • I colloqui di pace tra Ucraina e Russia sono sospesi su iniziativa di Kiev perché Mosca lancia ultimatum al nostro Stato. In primavera, la delegazione ucraina a Istanbul ha presentato alla Russia le proprie proposte dopo la fine della guerra, che sono state respinte dal Cremlino.
  • La Russia minaccia l'Ucraina e chiede concessioni territoriali, per le quali Kiev non è pronta. In particolare, il ministro degli Esteri russo Sergei Lavrov ha recentemente suggerito che l'Ucraina dovrebbe accettare i termini della Russia, minacciando di intensificare la guerra.
  • Il ministero degli Esteri ucraino ha affermato che per riprendere i negoziati, la situazione al fronte deve essere cambiato. Inoltre, l'Ufficio del Presidente ha dichiarato che finora non vi sono motivi per riprendere i negoziati con gli occupanti.
Un nuovo attacco delle forze armate ucraine ha sventato i tentativi della Russia di riparare il ponte Antonovsky: video di nuova distruzione

Il nuovo sciopero dell'UAF ha contrastato i tentativi della Russia di riparare il ponte Antonovsky/Collage di Canale 24L'esercito ucraino la Read more

A Zaporozhye i collaboratori stanno già replicando una “istruzione” sulla preparazione di un “referendum”

Gli occupanti si preparano a tenere un "referendum" a Zaporozhye/Foto pubblicata dal collaboratore BalitskyAnche Melitopol si sta preparando per un Read more

Leave a Reply