I parenti dei difensori dell'Azovstal hanno tenuto una manifestazione silenziosa nel centro di Leopoli: foto eloquenti

I parenti dei difensori dell'Azovstal hanno tenuto un'azione silenziosa nel centro di Leopoli: foto eloquenti

I parenti dei difensori dell'Azovstal hanno tenuto un'azione a Leopoli/Collage di Canale 24

Decine di clienti e difensori nativi dell'Azovstal hanno tenuto un'azione di protesta a Leopoli il 5 agosto. Hanno fatto appello al mondo e hanno esortato a riconoscere che la Russia è un paese terrorista.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Inoltre, si sono rivolti alle organizzazioni internazionali esortandole a partecipare ai negoziati sullo scambio di prigionieri. Channel 24 lo riporta. Un'azione simile si è tenuta il giorno prima a Kiev.

Come è andata l'azione nel centro di Leopoli< /h2>

Parte dell'azione nel centro di Leopoli è stata silenziosa. I parenti prigionieri dei nostri difensori hanno scritto #SaveAZOV per terra con l'acqua. Rimasero in silenzio con manifesti, sui quali, in particolare, ricordavano l'omicidio di prigionieri a Yelenovka.

Inoltre, gli attori del teatro intitolato a Lesya Ukraine hanno tenuto uno spettacolo lì, durante il quale persone in uniforme militare stavano in una gabbia di ferro. Un uomo con una smerigliatrice tagliò l'armatura, che simboleggiava la liberazione, che doveva certamente avvenire. Durante questo, la gente ha esclamato richieste di liberare tutti coloro che sono stati fatti prigionieri dalla Russia. Del resto, le liste di scambio comprendono non solo soldati, ma anche medici, che, secondo le leggi di guerra, non possono essere tenuti prigionieri affatto.

Quanto alle organizzazioni internazionali, si sono rivolti prima di tutto alle ONU e Comitato Internazionale della Croce Rossa. Sono stati chiamati a partecipare alle trattative di scambio, perché sono stati loro a dare “garanzie di sicurezza” durante l'uscita volontaria dei difensori dello stabilimento metallurgico di Mariupol. A tutti gli ucraini è stato chiesto di aderire a tali misure, perché in questo momento è particolarmente importante non tacere.

L'azione dei difensori nativi dell'Azovstal a Leopoli il 5 agosto/Foto 24 canale rodnye-zashhitnikov-azovstali-proveli-molchalivuju-akciju-v-centre-lvova-krasnorechivye-foto-12651cd.jpg” alt=”I parenti del i difensori dell'Azovstal hanno tenuto un'azione silenziosa nel centro di Leopoli: foto eloquenti” />

 I parenti dei difensori dell'Azovstal hanno tenuto un'azione silenziosa nel centro di Leopoli: foto eloquenti azovstali-proveli-molchalivuju-akciju-v-centre-lvova-krasnorechivye-foto-5c1964e.jpg

 I parenti dei difensori dell'Azovstal hanno tenuto un'azione silenziosa nel centro di Lviv: foto eloquenti azovstali-proveli-molchalivuju-akciju-v-centre-lvova-krasnorechivye-foto-c459769.jpg

 I parenti dei difensori dell'Azovstal hanno tenuto un'azione silenziosa nel centro di Leopoli: foto eloquenti Il suo obiettivo è lo stesso dell'azione a Leopoli: attirare l'attenzione del mondo sul tema dei prigionieri in Russia. Prima dell'inizio della gara, i partecipanti hanno spiegato manifesti a sostegno del reggimento di Denis Prokopenko e condannando le azioni del paese terrorista Russia.</p>
<p class=

I parenti dei difensori dell'Azovstal ha tenuto un'azione silenziosa nel centro di Leopoli: foto eloquenti

Corsa a Kiev a sostegno dei prigionieri ucraini/Foto “Suspilny”

Partecipazione all'azione era gratuito, si è svolto sull'isola di Trukhaniv.

Un nuovo attacco delle forze armate ucraine ha sventato i tentativi della Russia di riparare il ponte Antonovsky: video di nuova distruzione

Il nuovo sciopero dell'UAF ha contrastato i tentativi della Russia di riparare il ponte Antonovsky/Collage di Canale 24L'esercito ucraino la Read more

A Zaporozhye i collaboratori stanno già replicando una “istruzione” sulla preparazione di un “referendum”

Gli occupanti si preparano a tenere un "referendum" a Zaporozhye/Foto pubblicata dal collaboratore BalitskyAnche Melitopol si sta preparando per un Read more

Leave a Reply