Una nuova ondata di mobilitazione in Ucraina: vale la pena aspettare e chi dovrebbe prepararsi?

Una nuova ondata di mobilitazione in Ucraina: vale la pena aspettare e chi dovrebbe prepararsi

Per ora la legge marziale e la mobilitazione generale sono in vigore fino al 23 agosto./Collage del sito di Channel 24

La legge marziale in Ucraina è in vigore dal 24 febbraio a causa di un'invasione russa su vasta scala. Il 22 maggio, la Verkhovna Rada ha sostenuto la proposta del presidente Volodymyr Zelensky di estendere la legge marziale e la mobilitazione generale fino al 23 agosto. Ma cosa succede dopo questa data?

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Il sito web di Channel 24 ha esaminato se la mobilitazione generale continuerà e se il governo prevede di aumentare la mobilitazione.

Quali sono le ondate di mobilitazione

Nadezhda Grishchenko, avvocato, avvocato Studio Legale Ario ha ricordato le principali ondate di mobilitazione:

  • Prima di tutto< /forte>le unità militari da combattimento sono reclutate dai riservisti, ex partecipanti all'ATO e JFO, con un graduale aumento del numero di unità a spese dei militari già prestati e di quelli preposti al servizio militare.
  • Durante il seconda ondata, riservisti che non sono stati la prima ondata di mobilitazione, così come il personale militare che ha prestato servizio militare fino al 2014 o ha prestato servizio sotto contratto.
  • La terza ondata< /strong> sono ufficiali di riserva e responsabili del servizio militare laureati nei dipartimenti militari delle università.
  • li>

  • Quarta ondata– tutti i cittadini dai 18 ai 60 anni soggetti a mobilitazione (non hanno limiti di età, stato di salute, ecc.).

 Una nuova ondata di mobilitazione in Ucraina: vale la pena aspettare e chi dovrebbe prepararsiTuttavia, tale suddivisione è subordinata alla determinazione delle persone prioritarie per la chiamata. Non è documentato in alcun modo. Pertanto, questo non significa che le persone della quarta fase condizionale non saranno mobilitate finché tutte le persone della seconda fase condizionale non saranno mobilitate”, ha osservato Grishchenko.

La mobilitazione aumenterà

Mykola Volkovsky, Presidente del Primo Fondo Internazionale di Sviluppo dell'Ucraina, e Artem Oleinik, presidente della “MASPN” Ucraina, ha osservato che l'espansione della mobilitazione dovrebbe essere prevista sia in caso di aumento dell'intensità delle ostilità, sia in caso di guerra prolungata sostegno della legge e dell'ordine, formazione di riserve operative . Tuttavia, secondo i funzionari, un tale sviluppo di eventi può essere evitato, hanno osservato gli esperti.

Violetta Monastyrskaya, avvocato dello Studio Legal Strategy Law Firm, ha osservato che in termini relativi, dal 15 marzo di quest'anno ad oggi, la seconda ondata di mobilitazione è rilevante nel paese.

Dopo, in teoria, il dovrebbe iniziare la terza ondata di mobilitazione, durante la quale convocazione per le persone che si sono diplomate al dipartimento militare negli istituti di istruzione superiore. Cioè, ufficiali di riserva. Tuttavia, come notato dal capo del dipartimento del personale del quartier generale del comando delle forze di terra delle forze armate ucraine Roman Gorbach durante il suo briefing, la mobilitazione è stata una e per tutto questo tempo non si è svolta a ondate.

 Una nuova ondata di mobilitazione in Ucraina: vale la pena aspettare e chi dovrebbe prepararsi

Dopo il 23 agosto, la mobilitazione può continuare/Foto dall'archivio di Canale 24

< p class="bloquote cke-markup">In un periodo sono state mobilitate più persone, in un altro meno e ora anche meno di prima. Roman Gorbach ha anche aggiunto che la prossima ondata non è prevista ora. Ma se lo è, non saranno mobilitati solo gli ufficiali. Tutto dipenderà dalla situazione generale sia nelle formazioni di combattimento che dalla necessità di personale militare. Forse saranno ufficiali, forse sergenti, forse soldati”, dice Monastyrskaya.

Ha aggiunto che è difficile prevedere l'espansione della mobilitazione, vista la rapidità e l'imprevedibilità degli eventi in prima linea. Sarà più o meno possibile farlo dopo che la questione dell'importanza dell'estensione del tempo di guerra e della mobilitazione sarà risolta il 23 agosto.

Cosa accadrà alla mobilitazione dopo 23 agosto

Volkovsky e Oleinik sono sicuri che sia troppo presto per parlare del periodo successivo al 23 agosto. Se l'Ucraina continua a liberare i suoi territori, allora un numero maggiore di truppe diventerà una necessità. Pertanto, una mobilitazione continua è uno scenario probabile.

Ma immagini che le truppe russe possano essere espulse verso il 23 febbraio 2022 prima della fine di agosto? In questo caso, non ci sarà alcuna continuazione della mobilitazione, hanno suggerito gli esperti.

Violetta Monastyrskaya ha ricordato che la legge marziale è stata dichiarata dopo l'inizio dell'invasione su vasta scala dell'Ucraina da parte della Russia. Inizialmente, il suo mandato è scaduto il 25 maggio, ma la Verkhovna Rada lo ha prorogato fino al 23 agosto. Finora non ci sono ancora informazioni ufficiali sull'estensione della mobilitazione generale e della legge marziale dopo il 23 agosto.

 Una nuova ondata di mobilitazione in Ucraina: vale la pena aspettare e chi dovrebbe prepararsi

La questione della mobilitazione dipenderà dalla situazione al fronte/Collage di Channel 24 sito web

Naturalmente, esiste la possibilità che la Verkhovna Rada prenda una decisione appropriata, perché sia ​​i rappresentanti dell'Ufficio del Presidente che i ministri competenti prevedono che la guerra potrebbe continuare fino alla fine del 2022. Pertanto, se la fase attiva delle ostilità non si conclude prima del 23 agosto, dopo il 23 agosto, il prolungamento della mobilitazione generale sarà rilevante e il presidente dell'Ucraina continuerà la legge marziale con un decreto corrispondente, allora è logico che il prossimo sarà un decreto sulla continuazione della mobilitazione dopo il 23 agosto, – ha aggiunto Monastyrskaya.

Katerina Anischenko, avvocato dello studio legale “Riyako & Partners”, ha sottolineato che la questione di estendere la mobilitazione è retorica.

Tuttavia, comprendendo l'intera situazione che si è sviluppata al fronte, credo che la legge marziale continuerà dopo il 23 agosto. E quindi, quei difensori che ora sono nella posizione zero hanno bisogno di rotazione, – ha osservato Anishchenko.

Ha aggiunto che questo è il motivo per cui sarà necessario formare nuove unità militari, determinate riserve, quindi alcuni individui sono responsabili per il servizio militare può ancora essere chiamato al servizio in relazione alla mobilitazione.

Il nemico sta cercando di riprendere l'offensiva su Peski, i combattimenti continuano

L'esercito ucraino continua a distruggere il nemico/Collage di Channel 24 proteggere l'Ucraina dagli invasori. Il nemico cerca di riprendere le Read more

Arestovich ha annunciato il numero di aerei nemici con base a “Saki” al momento dell'esplosione

C'erano dozzine di aerei all'aeroporto di Saki/collage di Channel 24Il 9 agosto si è sentita una serie di esplosioni nella Read more

Leave a Reply