Erdogan usa cinicamente Putin, – Piontkovsky ha spiegato come viene condotto

Erdogan usa cinicamente Putin, – Piontkovsky ha spiegato come viene condotto

Erdogan usa cinicamente Putin, – Piontkovsky/Channel 24 Collage

Nella sua politica estera, Recep Tayyip Erdogan manovra solo per ragioni pragmatiche. Il presidente della Turchia usa cinicamente il dittatore russo. Putin è semplicemente “condotto” a tutte le esche che gli vengono lanciate.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTwiTelegramViber

Questa opinione è stata espressa dall'esperto politico e militare Andrey Piontkovsky. Questo è segnalato da Canale 24con riferimento alla sua messa in onda il 6 agosto. Il pubblicitario ha così reagito all'incontro tra Erdogan e Putin, avvenuto il giorno prima.

Come Piontkovsky ha spiegato la sua opinione

Secondo l'esperto, non c'è bisogno di risentirsi per le azioni del presidente turco: devi solo percepirlo. “Erdogan è un politico forte. Con tali “maniere” imperiali come Putin. Solo che non è il “mondo russo”, ma vuole restaurare l'Impero Ataman”, ha detto l'esperto. Ha anche notato che dall'inizio dell'invasione su vasta scala, la Turchia ha sostenuto l'Ucraina.

Dicono che Erdogan capisca la difficile situazione di Putin. Capisce come Putin abbia bisogno del sostegno di Erdogan, perché a parte lui non c'è nessun politico ora che possa prendere un'iniziativa di così alto profilo per preparare uno stop-fire.

L'Ucraina rifiuterà di firmare qualsiasi accordo di cessate il fuoco ed Erdogan lo capisce. La posizione disperata di Putin mostra che anche lui lo capisce, ma vuole vedere la luce in fondo al tunnel. Erdogan sta usando Putin in modo cinico”, ha detto Piontkovsky.

Crede anche che il presidente turco stia cercando di convincere Putin a tradire i suoi alleati su più fronti. E un presunto esempio di ciò è il fatto che le truppe azere hanno preso posizione nella zona controllata dalle forze di pace russe nel Nagorno-Karabakh.

Come esattamente Putin ha tradito l'Armenia

Secondo il pubblicista , un punto importante è il fatto che l'esercito turco e quello azerbaigiano hanno firmato l'anno scorso un accordo sull'unificazione. Quindi Erdogan si alleò con il nemico dell'alleato della Russia, l'Armenia. Le truppe di Erdogan ora sono praticamente contrarie alle forze di Putin e non reagiscono nemmeno alle azioni del nemico.

Piontkovsky lo spiega con il fatto che il presidente turco è stato in grado di vendere “aria” al leader russo. Cioè, ha promesso di aiutare a concludere accordi di pace con l'Ucraina e la Russia non reagisce alla conquista dei territori per i quali l'Armenia sta combattendo contro l'Azerbaigian.

Tikhanovskaya ha annunciato la creazione di un governo bielorusso di transizione

proteggere l'indipendenza e la sovranità della Bielorussia; rappresentare gli interessi nazionali; disoccupare effettivamente il paese; ripristinare la legge e l'ordine Read more

Tikhanovskaya ha annunciato la creazione di un governo bielorusso di transizione

proteggere l'indipendenza e la sovranità della Bielorussia; rappresentare gli interessi nazionali; disoccupare effettivamente il paese; ripristinare la legge e l'ordine Read more

Leave a Reply