Il Cremlino non porrà fine alla guerra contro l'Ucraina attraverso i negoziati – USA all'ONU

Il Cremlino non porrà fine alla guerra contro l'Ucraina attraverso negoziati, – gli Stati Uniti all'ONU

Rappresentante degli Stati Uniti all'ONU sulla guerra della Russia in Ucraina/Channel 24 collage

La Russia non porrà fine alla guerra in Ucraina attraverso la diplomazia, al tavolo dei negoziati. L'ONU afferma che il conflitto continuerà e porterà a un aggravamento ancora maggiore della crisi alimentare nel mondo.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Lo ha affermato il capo della missione statunitense all'ONU, Linda Thomas-Greenfield, parlando all'Università del Ghana. Nel suo discorso, ha menzionato la crisi alimentare sorta a seguito dell'invasione russa dell'Ucraina.

Non vi è alcun segno di una soluzione diplomatica alla guerra – Thomas Greenfield

Le differenze si risolvono sempre al meglio al tavolo delle trattative, non sul campo di battaglia. Sfortunatamente, non abbiamo visto alcun segno che la Russia sia pronta a prendere una decisione diplomatica”, ha aggiunto il rappresentante degli Stati Uniti all'ONU.

Thomas-Greenfield ha osservato che, allo stesso tempo, il mondo deve sostenere tutti gli sforzi per porre fine alla guerra attraverso il dialogo. Gli stessi ucraini dovrebbero determinare le condizioni.

Il numero di persone che soffrono la fame potrebbe aumentare fino a 230 milioni

Dopo la pandemia, il numero di persone che soffrono la fame nel mondo ha raggiunto i 190 milioni. A causa della guerra della Russia in Ucraina, questo numero potrebbe salire a 230 milioni.

La Russia ha sistematicamente sequestrato alcuni dei terreni agricoli più produttivi dell'Ucraina. Hanno devastato i campi con mine e bombe, rubato e distrutto attrezzature e infrastrutture agricole vitali”, ha spiegato Linda Thomas-Greenfield.

La Russia e l'Ucraina forniscono oltre il 40% della fornitura di grano dell'Africa. Il blocco russo del Mar Nero ha privato i mercati mondiali di oltre 20 milioni di tonnellate di grano ucraino. Il rappresentante degli Stati Uniti all'ONU ha sottolineato che i prezzi dei generi alimentari nel mondo sono aumentati del 23%.

L'Ucraina riprende le esportazioni di grano verso i mercati mondiali: in breve

  • Il 5 agosto il primo Carovana di grano ucraina.
  • Tre navi dirette in Irlanda, Inghilterra e Turchia.
  • Il ministro delle Infrastrutture Oleksandr Kubrakov spera di garantire che i porti possano gestire più di 100 navi al mese.
  • L'Ucraina dovrebbe esportare 20 milioni di tonnellate del ricatto dell'anno scorso e poi assumerne uno nuovo.
I tentativi della Russia di ricollegare la centrale nucleare di Zaporizhzhya indicano che non hanno intenzione di farla esplodere, – scienziato politico

Il rischio di indebolire lo ZNPP è estremamente basso, perché gli occupanti vogliono rubare l'elettricità/Collage a 24 canaliIl combattimento non Read more

I tentativi della Russia di ricollegare la centrale nucleare di Zaporizhzhya indicano che non hanno intenzione di farla esplodere, – scienziato politico

Il rischio di indebolire lo ZNPP è estremamente basso, perché gli occupanti vogliono rubare l'elettricità/collage 24 channelIl combattimento non è Read more

Leave a Reply