“Aspetterò che il mondo intero sia la Russia”: una propagandista le ha bruciato il passaporto

"Aspetterò che il mondo intero sia la Russia": la propagandista le ha bruciato il passaporto

La propagandista ha bruciato il suo passaporto/Collage 24 canali -sc85=””>La propagandista russa Xenia Stefan le ha tagliato il passaporto e poi brucialo. La cosiddetta giornalista di Samara ha filmato il suo assurdo show.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

Stefan ha detto che stava bruciando il suo passaporto per dimostrare a tutti che sarebbe rimasta in Russia. Il video con lo spettacolo isterico è stato distribuito dai media russi, informa canale 24.

È ovvio che il propagandista ha finalmente perso il contatto con la realtà. Commentando il fatto che ora sicuramente non sarà in grado di entrare nel mondo civile, Stefan ha detto che avrebbe aspettato fino a quando “il mondo intero sarà la Russia”.

Il cosiddetto giornalista l'ha prima interrotta passaporto. Tuttavia, non ha toccato la prima pagina, perché presumibilmente “non può abusare dei simboli di stato”. Ma questo patrigno sembrava non abbastanza. Ha dimostrato che il fondo può essere rotto di nuovo e ha bruciato il suo passaporto in una casseruola.

Il vice della Duma russa minaccia di uccidere un giornalista

Gli scoppi d'ira dei propagandisti russi non si fermano. Questa volta anche Aleksey Zhuravlev, deputato della Duma di Stato di Russia, “si è distinto”. A proposito, prima aveva fantasticato sulle “cabine per zoofili” nell'UE e ha affermato che le tartarughe sarebbero state violentate lì.

Ora Zhuravlev ha minacciato in televisione che avrebbe ucciso un giornalista tedesco. Dietro le quinte, hanno cercato di calmare il vice, ma lui ha continuato i capricci e ha gridato: “cagna, verremo tutti e vi uccideremo tutti”.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply

seventeen − 15 =