I russi “Smerch” hanno attaccato l'infrastruttura portuale della regione di Mykolayiv

I russi

I russi hanno colpito “Smerch” sulle infrastrutture portuali nella regione di Mykolaiv/Collage 24 canali 169 giorni dell'eroico scontro dell'Ucraina con gli invasori russi. Ostacolato dalla repulsione delle forze armate ucraine nel sud, il nemico non è in grado di muoversi a terra, quindi continua a bombardare da MLRS e artiglieria pesante.

ShareFbTwiTelegramViberShareFbTwiTelegramViber

In particolare, l'11 agosto i russi hanno attaccato l'infrastruttura portuale nella regione di Mykolaiv. Questo è stato riportato nella costruzione del comando operativo “Sud” a partire dalle 12:00.

L'attuale situazione nella regione

In OK “Sud” Hanno detto che la situazione nella zona operativa resta tesa, ma controllata. Non sono stati registrati cambiamenti significativi nella composizione e disposizione delle forze nemiche nel sud.

Allo stesso tempo, gli occupanti russi continuano a terrorizzare con gli aerei gli insediamenti liberati e le postazioni ucraine, e anche a prepararsi da più sistemi di lancio di razzi e artiglieria pesante contro gli insediamenti nelle retrovie del sud dell'Ucraina.< /p>

“Tornado” ha attaccato l'infrastruttura portuale della regione di Mykolaiv, – dice OK “Sud”.

Inoltre, gli invasori hanno sparato ancora una volta “Grad” Nikopol – danneggiato 7 edifici, 2 scuole, 9 persone sono rimaste ferite, 3 civili sono morti. È stato registrato anche un attacco a Velikaya Kostroma, ma fortunatamente non ci sono state vittime.

Nel frattempo, nella regione di Odessa, nel corso di misure di contrasto al sabotaggio, le forze dell'ordine hanno arrestato un cittadino , che ha raccolto e diffuso informazioni sull'ubicazione delle formazioni militari ucraine e di importanti infrastrutture. Nei suoi confronti è stato avviato un procedimento penale, sono in corso le azioni investigative.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply

10 + fifteen =