Il Pentagono ha stimato le perdite di russi a causa delle esplosioni in Crimea: non solo gli aerei sono stati distrutti

Il Pentagono ha stimato le perdite di russi dalle esplosioni in Crimea: non solo gli aerei sono stati distrutti

Il Pentagono ha stimato le perdite di russi dalle esplosioni in Crimea/Collage di 24 canali

Il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha calcolato le perdite subite dalla Russia a seguito delle esplosioni del 9 agosto in Crimea. Secondo l'intelligence statale, non solo i caccia sono esplosi lì.

ShareFbTwiTwiTelegramViberShareFbTwiTwiTelegramViber

I dettagli sono stati raccontati al giornalista Jack Detch da un alto funzionario del Pentagono. Tuttavia, l'operatore dei media non rivela l'identità della sua fonte nel dipartimento della difesa. Stiamo parlando delle esplosioni che hanno tuonato l'aeroporto militare degli invasori vicino a Novofedorovka.

Quale equipaggiamento hanno perso i russi in Crimea

Secondo l'intelligence statunitense, le truppe russe hanno perso diversi tipi di aerei. Il numero non è noto, ma tali perdite sono note:

  • caccia;
  • caccia-bombardieri;
  • aerei da ricognizione.

Inoltre, secondo l'intelligence americana, diversi depositi di munizioni sono stati fatti saltare in aria in Crimea.

Il giorno prima, il Ministero della Difesa britannico ha pubblicato ufficialmente i suoi calcoli. Hanno notato che almeno 5 cacciabombardieri Su-24 e 3 caccia multiuso Su-30 sono stati eliminati.

Il fotografo dell'Azovstal Dmitry Kazatsky è tornato dalla prigionia russa

< p _ngcontent- sc89="" class="news-annotation">Il difensore ucraino Dmitry "Orest" Kazatsky è tornato dalla prigionia russa. La notizia è in fase Read more

Sullo sfondo di enormi code ai confini con la Federazione Russa, la Finlandia prevede di limitare l'ingresso ai russi

Il paese prevede di limitare l'ingresso dei russi o impedirlo completamente. La Finlandia sta adottando misure per impedire l'ingresso di Read more

Leave a Reply

eleven − seven =