La Russia non sta avanzando al fronte ed è capace solo di attacchi locali – l'intelligence britannica

La Russia non sta avanzando al fronte ed è capace solo di attacchi locali, – British Intelligence

Ci sono stati pochissimi cambiamenti in prima linea la scorsa settimana. Ciò testimonia la capacità della Russia di effettuare solo attacchi locali con forze limitate.

Lo hanno affermato gli ufficiali dell'intelligence britannica. Hanno aggiunto che nel Donbass, dopo una leggera avanzata dall'inizio di agosto, le truppe russe si sono avvicinate alla periferia di Bakhmut, ma non erano ancora entrate nell'insediamento.

Qual è la situazione in altre direzioni

Gli scout hanno notato che la Russia non ha fatto grandi sforzi per avanzare nelle direzioni Zaporozhye o Kharkov.

Nel a sud-ovest, nessun ucraino, nessuna forza russa è avanzata verso la linea del fronte di Kherson. Tuttavia, è probabile che la crescente frequenza delle esplosioni nella parte posteriore delle linee russe appesantirà la logistica e le basi aeree della Russia nel sud, ha aggiunto l'intelligence britannica.

Come si svilupperà ulteriormente il corso degli eventi

L'intelligence britannica ha osservato che è improbabile che la situazione cambi in modo significativo la prossima settimana. Le truppe russe ora sono probabilmente preparate solo per attacchi locali limitati, attirando raramente più di una compagnia di truppe.

“Tuttavia, nei prossimi mesi, l'iniziativa si sposterà su qualunque parte riesca a formare una squadra affidabile e dedicata forza per operazioni offensive”, predicevano gli esploratori.

Cosa sta succedendo nel Donbass

Lo stato maggiore delle forze armate ucraine ha osservato che l'esercito ucraino sta trattenendo gli invasori russi. La situazione più tesa è nell'est e nel sud dello stato.

  • In direzione slava bombardamenti da carri armati, cannoni di artiglieria e lanciarazzi multipli vicino a Dolgenkiy, Suligovka e Mazanovka è stato registrato .
  • In direzione Kramatorskil nemico ha sparato da cannoni e artiglieria a razzo vicino a Razdolovka, Sidorov, Disputed e Prishib. Ricognizione aerea condotta nell'area di guerra. Non lontano da Ivano-Daryevka, stanno cercando di lanciare un'offensiva, le ostilità continuano.
  • In direzione Bakhmut, infrastrutture civili nelle aree degli insediamenti di Zaitsevo, Bakhmutskoye, Veseleye, Bakhmut, Andreevka, Kodema sono stati colpiti dal fuoco e Maiorsk.
  • In direzione Avdiivka gli occupanti hanno portato carri armati, cannoni e artiglieria a razzo nelle aree di Novobakhmutovka, Nevelskoye, Neskuchny, Alexandropol, Keramik, Kermenchik e Peskov. Gli aerei nemici hanno operato vicino a Maryinka.

In totale, nell'ultimo giorno, il nemico ha cercato di attaccare nell'area degli insediamenti:

  • Novodmitrovka, Vernopolye e Kurulki,
  • Bakhmut, Zaitsevo e Kodema (i combattimenti continuano),
  • Experimental e Mayorskoe (i combattimenti continuano).

Il nemico ha fallito in tutte queste direzioni – le nostre Forze Armate hanno dato un potente rifiuto agli occupanti.

Dove gli occupanti prendono d'assalto: una panoramica della mappa delle ostilità del 20 agosto – guarda il video < /h3>

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply