Esplosioni a Kharkov, Odessa e Nikolaev e le folli perdite del nemico nel sud: la cosa principale per il 179° giorno di guerra

Esplosioni a Kharkov, Odessa e Nikolaev e folli perdite del nemico al sud: i momenti salienti del 179° giorno di guerra

Il 24 febbraio le forze armate respingono gli attacchi russi su larga scala. Il nemico subisce sempre più perdite.

Le battaglie più accese sono a est ea sud. Leggi la situazione in prima linea e altri eventi importanti nell'articolo Canale 24.

05:43 Il coprifuoco è stato inasprito a Kharkiv regione. Fino al 25 agosto inizierà prima – alle 19.00. E il motivo di questa decisione è il Giorno dell'Indipendenza, che il nemico può utilizzare per compiere un altro attacco terroristico contro la popolazione civile del nostro stato.

04:49Il viceministro della Difesa polacco Wojciech Skurkiewicz ha accennato al quinto articolo della NATO. Ciò è accaduto dopo che la Russia ha portato i missili ipersonici Kinzhal vicino a Kaliningrad. Pertanto, il funzionario ha deciso di ricordare che lo stato è protetto da qualsiasi minaccia proveniente dal paese aggressore.

03:03 L'allerta aerea è suonata in tutta l'Ucraina. Durante questo, sono state segnalate esplosioni che sono state udite nella regione di Odessa.

02:32L'OK “Sud” ha condiviso informazioni sulla situazione nella regione nell'ultimo giorno. Lì, i nostri militari sono riusciti a distruggere i depositi di munizioni degli occupanti a Chernobaevka, così come Staritsy. Inoltre, il nemico ha subito notevoli perdite, in particolare:

  • 75 invasori,
  • cannone semovente Hyacinth-S,
  • 2 carri armati nemici T-72,
  • 6 unità di veicoli blindati.

01:35 È stata una notte agitata per diverse città ucraine. Il nemico ha aperto il fuoco su Kharkov, Nikolaev e Nikopol. Lì si sono sentite esplosioni.

00:32 Nel frattempo, un SUV con la figlia del principale “ideologo Putin” Alexander Dugin è esploso vicino a Mosca. Si sa che l'autista è morto sul colpo. Ci sono anche informazioni che la stessa figlia dell'ideologo ha subito la stessa sorte. Inoltre, si è saputo che Dugin avrebbe dovuto viaggiare con lei in macchina, ma all'ultimo momento è salito su un'altra macchina.

00:19 Il ministro della Difesa russo Sergei Shoigu ha annunciato l'inizio della produzione in serie di missili Zircon. Nota che questi sono proiettili ipersonici nemici. Inoltre, il paese aggressore continuerà a produrre un modello precedente: “Dagger”.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply