La Russia ha attaccato la stazione di Chaplino: tutto quello che si sa

La Russia ha attaccato la stazione Chaplino: tutto quello che sappiamo

Gli invasori russi la sera del Giorno dell'Indipendenza hanno lanciato un attacco missilistico contro l'insediamento di tipo urbano di Chaplino nella regione di Dnipropetrovsk. I nemici sono entrati nelle autovetture.

Come risultato dell'attacco nemico, decine di pre-decine di morti, tra cui un bambino. Questo cinico crimine del Cremlino è diventato noto la sera del 24 agosto.

la Russia ha colpito nuovamente i civili nel Giorno dell'Indipendenza dell'Ucraina

Il giorno dell'Indipendenza, il 24 agosto, l'esercito russo attaccò Chaplino due volte. In primo luogo, verso le 15:00 gli infedeli russi hanno distrutto una casa privata. Quindi 3 persone erano sotto le macerie: una donna e 2 bambini.

Anche il vice capo dell'ufficio del presidente Kyrylo Tymoshenko ha detto:

  • come risultato del primo attacco, una donna e un adolescente di 13 anni sono stati salvati residenti locali. Sfortunatamente, i soccorritori stavano già tirando fuori dalle macerie il bambino di 11 anni morto;
  • successivamente i russi attaccarono Chaplino, prima con un razzo, e poi con altri tre.

Il primo attacco danneggiò gli annessi della ferrovia, i successivi colpito la stazione ferroviaria, il vice capo aggiunto dell'OP.

I nemici sono entrati nella stazione ferroviaria la sera del 24 agosto. C'erano persone nei vagoni ferroviari.

I russi hanno colpito i vagoni con persone

Intorno alle 20:52, Volodymyr Zelenskyy, rivolgendosi al Consiglio di sicurezza dell'ONU, ha affermato che durante gli attacchi missilistici nella regione di Dnipropetrovsk, i russi hanno colpito la stazione di Chaplino.

Il il crimine di guerra degli invasori ha causato la morte di 15 persone, – ha affermato il presidente.

Tuttavia, ha avvertito che il bilancio delle vittime potrebbe aumentare. Circa 50 persone sono rimaste ferite. Secondo i dati, la sera del 24 agosto si è saputo che alla stazione erano divampate 4 autovetture, sul posto sono immediatamente arrivati ​​soccorritori, medici e forze dell'ordine.

In fiamme quattro autovetture. I soccorritori stanno lavorando. Ma, sfortunatamente, il bilancio delle vittime potrebbe ancora aumentare”, ha affermato il presidente.

Ha aggiunto che un missile russo ha colpito direttamente un vagone passeggeri. L'onda d'urto ha danneggiato anche le auto nei pressi della stazione.

Letteralmente alle 21:22 del 24 agosto, sono state mostrate in rete le prime foto della scena della tragedia.

Filmati terribili del bombardamento della regione di Dnepropetrovsk: foto delle Forze armate operative dell'Ucraina

La Russia ha attaccato la stazione Chaplino: tutto quello che sappiamo

La Russia ha attaccato la stazione Chaplino: tutto quello che sappiamo

La Russia ha attaccato la stazione Chaplino: tutto quello che sappiamo

La Russia ha attaccato la stazione Chaplino: tutto quello che sappiamo

È aumentato il numero di russi uccisi a seguito dello sciopero di Chaplin

Durante il suo discorso serale, Volodymyr Zelensky ha affermato che alle 23:20 del 24 agosto il numero delle vittime come Il risultato dello sciopero di Chaplin è aumentato: sono già 22 i morti, di cui cinque sono rimasti ustionati in macchina.

Il presidente ha anche ricordato che quel giorno è morto un adolescente, aveva 11 anni. Il suo edificio è stato distrutto da un missile russo. Aggiunto che le operazioni di ricerca e soccorso alla stazione ferroviaria continueranno .

“Faremo sicuramente in modo che gli infedeli rispondano per tutto ciò che hanno fatto. E scacceremo sicuramente gli invasori dalla nostra terra”, ha sottolineato il presidente.

Secondo lui, nessun punto di questo male rimarrà nell'Ucraina libera e andremo verso la vittoria, che sicuramente arriverà.

Vedi anche – La Russia colpisce la stazione ferroviaria di Chaplino vicino al Dnepr: video

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply