Nella produzione di lavatrici Bosch vicino a San Pietroburgo, quasi tutti i dipendenti verranno licenziati

Nella produzione di lavatrici Bosch vicino a San Pietroburgo, quasi tutti i dipendenti verranno licenziati

Nella produzione di lavatrici Bosch vicino a San Pietroburgo, la produzione è stata interrotta il 25 agosto. Quasi tutti i dipendenti verranno licenziati.

La notizia è stata riportata da RosSMI, informa il canale 24. È noto che la tedesca Bosch ha già licenziato 60 dipendenti. Allo stesso tempo, la direzione prevede di licenziare tutti. Forse rimarrà solo il personale dell'ufficio.

Si sostiene che i licenziamenti di massa “la necessità di personale è stata notevolmente ridotta”.

Probabilmente Bosch trasporta merci a duplice uso in Russia

La Russia ha utilizzato i prodotti Bosch per fabbricare i suoi veicoli blindati. Nell'agosto 2022 (un attacco russo su vasta scala è in corso da 6 mesi), è stato riferito che, nonostante le sue promesse, il gigante Bosch probabilmente sta trasportando beni a duplice uso in Russia.

Fonti di Channel 24 indicano che per il trasporto di merci a duplice uso, pare, si avvalga della società polacca Alesco tsl sp. zoo. È stata fondata dall'ucraina Marina Malyarenko.

È stata lei a pubblicare la lettera di vettura nella chat della comunità del corriere. Lei testimonia che Bosch avrebbe importato beni a duplice uso in Russia. Il loro paese occupante viene utilizzato nella produzione di equipaggiamento militare.

Nota! Nel veicolo corazzato russo “Tiger”, che gli invasori hanno trascinato nel territorio dell'Ucraina, l'esercito ucraino ha trovato parti della stessa Bosch.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply