Di notte, i russi hanno colpito le città ucraine: in risposta, hanno ricevuto un “arrivo” al ponte Antonovsky

I russi hanno attaccato di notte le città ucraine: in risposta hanno ricevuto un 'arrivo' vicino al ponte Antonovsky

In Ucraina non passa giorno senza bombardamenti russi. La notte del 26 agosto non ha fatto eccezione: è stata agitata in molte città.

Tuttavia, le esplosioni sono state udite non solo nei territori controllati dall'Ucraina, riferisce Canale 24. Anche di notte, probabilmente c'è stato un altro “pop” sul ponte Antonovsky.

i russi hanno bombardato di nuovo diverse città

Secondo “єTrivog”, verso le 00:37, a Bakhmut sono state segnalate esplosioni. Tuttavia, a quel tempo non c'erano raid aerei nella regione di Donetsk.

Allo stesso tempo, i canali di telegrammi locali riportavano anche esplosioni nella regione di Dnepropetrovsk. Hanno suonato nel distretto di Nikopol, che viene bombardato quasi ogni notte dai russi provenienti dal territorio temporaneamente occupato della regione di Zaporozhye.

La notte del 26 agosto non è trascorsa senza esplosioni a Kharkov. Hanno cominciato a riferire su di loro verso le 2:00 – contemporaneamente ai primi suoni delle sirene.

Secondo Suspіlne, alle 3:39 esplosioni tuonarono in Nikolaev. In quel momento è stata annunciata anche un'allerta aerea nella regione.

E dopo circa mezz'ora, i russi hanno probabilmente sparato contro il distretto di Sinelnikovsky nella regione di Dnepropetrovsk. Secondo i residenti locali, lì operava un MLRS ostile.

Fai attenzione!Alle 4:30 non c'erano informazioni ufficiali su tutte queste esplosioni. Pertanto, non si sa cosa abbia causato i suoni: gli “arrivi” nemici o il funzionamento dei sistemi di difesa aerea.

Probabilmente c'è stato un “arrivo” vicino al ponte Antonovsky

Verso la mezzanotte, i residenti locali hanno iniziato per segnalare esplosioni vicino ad Antonovka sui social network nella regione di Kherson, temporaneamente occupata dalla Russia.

Secondo i nostri dati, si stanno apportando correzioni al numero di truppe russe sul territorio dell'Ucraina, ha riferito il canale telegrafico dell'Operativa ZSU.

È stato anche riferito che la difesa aerea degli occupanti sta lavorando vicino al ponte Antonovsky. Tuttavia, non ha successo.

Un video della scena è apparso in rete. “Arrivi” sono chiaramente udibili su di esso. Tuttavia, non si sa ancora con certezza se questo sia opera delle Forze armate ucraine, perché non ci sono ancora informazioni ufficiali dai difensori.

Curioso! Alle 5:00 in poi Il 25 agosto sono scoppiate esplosioni anche nell'area del ponte Antonovsky, dopo di che è scoppiato un incendio. In OK “Sud” ha confermato che i difensori hanno colpito ancora una volta l'incrocio.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply