Il governo tedesco è pronto per una soluzione di compromesso per vietare il rilascio di visti turistici ai russi

Il governo tedesco è pronto per una soluzione di compromesso sul divieto di rilascio di visti turistici ai russi

L'Ufficio del Cancelliere tedesco e il Ministero degli Esteri hanno convenuto che la decisione sui visti per l'ingresso dei russi nell'UE può essere accettata.

Venerdì 26 agosto il ministro degli Esteri tedesco Annalena Berbock, in una conferenza stampa congiunta con il suo omologo danese Jeppe Kofod a Copenaghen , ha annunciato la sua disponibilità a un compromesso sulla limitazione dell'ingresso dei turisti russi nell'UE.

Lo riferisce la Süddeutsche Zeitung.

“Noi in Europa possiamo trovare insieme una soluzione che lo farà unire tutte le paure e le aspirazioni giustificate”, ha detto Burbock.

Allo stesso tempo, il capo del ministero degli Esteri tedesco ha sottolineato che è importante che “nella situazione di una brutale guerra di conquista [la Russia contro l'Ucraina noi] non abbiamo abbandonato per sempre i 140 milioni di persone in Russia.

I paesi dell'UE Estonia, Lituania e Lettonia, al confine con la Russia, così come la Repubblica Ceca, hanno già limitato l'ingresso dei turisti russi. La Finlandia farà un passo del genere a settembre. Anche altri paesi, come la Polonia, sono favorevoli alla limitazione dei visti per i cittadini russi. La prossima settimana, Burbock negozierà un compromesso con altri ministri degli esteri dell'UE a Praga.

Il cancelliere Olaf Scholz ha già espresso scetticismo al riguardo. “Questa è la guerra di Putin, quindi ho difficoltà ad accettare questa idea”, ha detto alla stampa internazionale durante la conferenza stampa estiva di due settimane fa, commentando la possibilità di un divieto.

Ricorda che gli stranieri lituani Il ministro Gabrielius Landsbergis ha affermato che i funzionari lituani proporranno a livello regionale di vietare ai turisti russi di entrare nel loro territorio.

Argomenti correlati:

Pubblicità

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply