Gli invasori sono fuggiti sulla riva sinistra del Dnepr: l'intelligence ha spiegato la situazione nella regione di Kherson

Gli invasori sono scappati sulla riva sinistra del Dnepr: l'intelligence ha spiegato la situazione nel Regione di Kherson

In precedenza, c'erano informazioni sui media secondo cui una parte delle truppe occupanti sembrava hanno cominciato a lasciare la riva destra del Dnepr nella regione di Kherson. Ci sono stati infatti movimenti separati del nemico.

Lo ha detto in un'intervista il rappresentante della Direzione principale dell'intelligence del ministero della Difesa Vadim Skibitsky. Allo stesso tempo, ha aggiunto che gli occupanti stanno cercando di controllare entrambe le sponde del Dnepr ad ogni costo.

Come ha spiegato Skibitsky, se si ritirano completamente dalla riva destra o se li scacciamo da lì , allora non saranno in grado di avanzare attivamente lungo il Dnepr fino alle regioni centrali dell'Ucraina.

Inoltre, capiscono che se parliamo di creare una sorta di “repubblica popolare di Kherson” o di tenere una sorta di “referendum”, senza Kherson, questo è illogico. Pertanto, c'è un movimento lì, un raggruppamento di truppe, – ha osservato l'ufficiale dei servizi segreti.

Ha aggiunto che gli invasori stanno creando pontili nell'area del ponte Antonovsky per fornire supporto logistico e movimento di truppe sulla parte occupata della riva destra del Dnepr.

Quanti invasori ci sono sulla sponda destra del Dnepr

Serhiy Khlan, militare di difesa antiterrorismo e vice del consiglio regionale di Kherson, ha anche affermato che le forze armate ucraine stanno sistematicamente distruggendo le attrezzature e la manodopera dei russi nella regione di Kherson. Nonostante ciò, gli invasori stanno ostinatamente cercando di mantenere le loro posizioni sulla riva destra del Dnepr.

Ad oggi, secondo varie stime, circa 20mila invasori sono concentrati su la riva destra del Dnepr. Tuttavia, dopo gli ultimi attacchi delle forze armate ucraine, gli occupanti sono stati tagliati fuori dai rifornimenti, – ha affermato il vice del Consiglio regionale di Kherson. Grazie a ciò, al nemico viene chiarito che non sarà in grado di utilizzare questa struttura per trasportare attrezzature pesanti. i russi hanno completamente interrotto il traffico su questo ponte.

Il 26 agosto, gli artiglieri ucraini hanno colpito il ponte Daryevsky, che attraversa il fiume Ingulets. Ora non è adatto per il trasporto di equipaggiamento nemico.

“The Second Army of the World” ha sbagliato di nuovo: guarda il video

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply