Gli Stati Uniti credono nella vittoria delle Forze armate ucraine: il terzo corpo d'armata aiuterà la Russia

Gli USA credono nella vittoria delle Forze armate ucraine: il terzo corpo d'armata aiuterà Russia

Negli Stati Uniti, fiducia nelle forze armate ucraine e vittoria dell'Ucraina cresce solo ogni giorno. Pertanto, dallo stato arrivano sempre più armi, che ci permetteranno di scacciare il nemico dal nostro paese. È solo questione di tempo prima che ciò accada.

Mi piace il potenziamento della fornitura di armi influenza il corso della guerra, ha cercato di rispondere l'ospite del Canale 24 Aleksey Pechiy. Ha anche condiviso i suoi pensieri su ciò che attende la Russia, che non fa che moltiplicare le sue perdite nella guerra contro l'Ucraina.

Gli Stati Uniti stanno aumentando in modo significativo l'assistenza militare all'Ucraina. E tutto perché ora si tratta di inviare armi in Europa non in aereo, ma via mare. E questa notizia, sottolinea Pechy, rientra pienamente nel concetto di missione militare che gli Stati Uniti intendono creare in Ucraina.< /p>

E questo significa che Washington non ha dubbi: APU vincerà.Allo stesso tempo, il supporto armato attivo indica che gli Stati Uniti hanno deciso di non dare alla Russia una sola possibilità né di vincere né di negoziare alle loro condizioni.

Nel frattempo, i nostri militari continuano a distruggere il nemico nelle retrovie. Ad esempio, questo giorno è stato ricordato per un abbondante “applauso”. Fu portato nelle basi degli invasori a Melitopol e Nova Kakhovka. Ma qui devi affrontare questo problema con una mente un po' fredda.

Né Putin né gli stessi russi hanno intenzione di arrendersi. Quindi continuerà ad essere fornita carne da cannonedavanti. Ciò è dimostrato dal fatto che il dittatore ha firmato un decreto per aumentare l'esercito del paese aggressore. Inoltre, il terzo corpo d'armata appena formato è già stato inviato ai confini dell'Ucraina. È vero, gli analisti occidentali affermano all'unanimità che è difficile chiamare questo rinforzo, perché per la maggior parte è solo carne da cannone. Ma per vincere abbiamo bisogno anche del forte sostegno dell'UE, che ora sta reprimendo il Cremlino con una crisi energetica.

Quindi, sulla situazione al fronte, sull'aumento degli aiuti dagli Stati Uniti e anche su quanto sarà sufficiente il margine di sicurezza dell'Europa per raggiungere la vittoria. Parleremo ulteriormente di tutto questo.

Cominciamo tradizionalmente con i successi delle Forze armate ucraine al fronte. La notte prima, esplosioni sono esplose a Melitopol occupata dai russi, così come nel villaggio di Mirnoye. Successivamente, il sindaco di Melitopol, Ivan Fedorov, ha notato che i nostri difensori hanno colpito una delle più grandi basi militari nemiche sul territorio dell'impianto di Avtotsvetlit. Per quanto riguarda il villaggio di Mirnoye, uno degli edifici in cui si tenevano i preparativi per uno pseudo-referendum è stato distrutto lì. E in generale, secondo Fedorov, “succede qualcosa” ai russi ogni giorno per tre settimane nella regione di Melitopol.

Tuttavia, dovrebbe essere chiaro che questo è solo uno degli episodi. In OK “South” hanno detto che gli invasori del sud, non riuscendo nelle operazioni di terra, stanno cercando di utilizzare l'aviazione lungo la linea del fronte. Ma qui va notato che questo non porta alcun successo al nemico.

Allo stesso tempo, il dipartimento ha parlato degli attacchi riusciti delle forze armate ucraine su obiettivi ostili nella regione di Kherson. In particolare, è noto che le nostre unità aeronautiche, missilistiche e di artiglieria hanno distrutto due depositi di munizioni nemici – a Dudchany e Davydov Brod nella regione di Kherson, nonché un punto di rifornimento di munizioni da campo a Voskresensky. Inoltre, fu sferrato un colpo alle roccaforti degli invasori, che portò alla distruzione degli invasori, così come del loro equipaggiamento.

Alla fine, questi continui attacchi delle forze armate ucraine dietro le linee nemiche riducono significativamente la sua capacità di fare la guerra. E questa è la strategia ben congegnata a cui il nostro esercito ha aderito per molte settimane: sconfiggere il nemico senza uno scontro frontale. Semplicemente sanguiniamo il nemico, in modo che semplicemente non abbia l'opportunità di offrire una resistenza decente.

E questa strategia sta dando i suoi risultati, che sono confermati dall'Istituto per lo Studio della Guerra. Lì, sulla base dei rapporti dello Stato maggiore delle forze armate ucraine, descrivono uno degli assalti nella regione di Kherson, dove gli invasori hanno lanciato un gruppo di 10 persone senza equipaggiamento e equipaggiamento normali. Il rapporto rileva che tali azioni del nemico indicano che le loro forze si degradano costantemente nella direzione meridionale. Quindi non vale assolutamente la pena parlare di vere azioni offensive, e non di quelle indicative.

Cioè, la strategia delle forze armate ucraine funziona e non solo demoralizza il nemico, ma distrugge anche tutte le sue capacità offensive.Inoltre, e questo è importante, non dimenticare le continue esplosioni in Crimea. Pertanto, come abbiamo già discusso, le forze armate ucraine sono passate dalla distruzione della prima linea delle retrovie nelle regioni di Kherson e Zaporozhye alla sconfitta del nemico nelle retrovie. Inoltre, questi attacchi hanno spaventato così tanto gli invasori che ora stanno cercando di trasferire le forze di terra in Crimea. In particolare, il giorno prima, il Dipartimento per le comunicazioni strategiche delle forze armate ucraine ha riferito che un treno con carri armati, cannoni semoventi e obici è stato notato vicino al ponte di Crimea dal lato russo.

Ovviamente, la prima cosa che mi viene in mente è che gli invasori stanno schierando forze aggiuntive nel sud dell'Ucraina per creare una difesa contro la controffensiva ucraina. Ma, ne sono certi alcuni esperti, I russi possono lasciare queste forze per la difesa della Crimea più occupata.E tutto perché le cose al fronte vanno male e in precedenza è stato riferito che il nemico ha persino rimosso singole unità dal fronte per essere trasferite nella penisola. =”Il concetto di appoggio del diavolo è stato sventato dall'avanzata del nemico” style= “caret-color: rgb(0, 0, 0); color: rgb(0, 0, 0);”>Il concetto di resistenza effettiva ha fermato l'avanzata del nemico

Ad esempio, oggi la CNN, riferendosi alle forze armate statunitensi, afferma che le forze armate ucraine stanno implementando con successo il concetto americano di resistenza – Resistance Operating Concept, ovvero il “Concetto di resistenza efficace”.In particolare, si tratta di un concetto sviluppato dagli Stati Uniti insieme alla NATO e ad altri alleati nel 2013. È stata una reazione all'occupazione russa di parte della Georgia nel 2008. La pubblicazione rileva che all'inizio solo Estonia, Lituania e Polonia hanno espresso entusiasmo per la nuova dottrina, mentre altri non ci credevano. Ma dopo l'annessione della Crimea nel 2014 al paese aggressore, l'interesse per il “Concetto di resistenza efficace” è cresciuto rapidamente.

Cos'è questo concetto e in che modo aiuta l'APU?Il concetto di resistenza effettiva fornisce la base per la capacità dell'intero paese di resistere alla pressione esterna e alla pianificazione della resistenza. Cioè, l'intero paese dovrebbe essere coinvolto negli sforzi per ripristinare la sovranità nei territori occupati. Ricorda come prima dell'inizio dell'invasione su vasta scala dell'Ucraina da parte della Russia, persino Joe Biden ha assicurato che gli Stati Uniti avrebbero sostenuto il movimento di guerriglia in Ucraina. Ma questa dottrina non riguarda la creazione o il sostegno dell'insurrezione in alcuni regioni che non avrebbero una gestione centralizzata.

Lo scopo del Concetto di Resistenza Efficace è quello di creare forze sanzionate dal governo che compiranno azioni contro gli occupanti stranieri al fine di ripristinare la sovranità. La CNN scrive che il concetto è guidato non solo dall'esercito ucraino, ma anche dalla popolazione civile del paese come parte della resistenza coordinata dell'esercito russo. Cioè, ogni ucraino, anche solo caricando online video di carri armati russi messi fuori combattimento, si sta già sforzando di vincere.Ma in realtà, molte cose che già ci sembrano ordinarie fanno anche parte di un Concept verificato, che non ha permesso agli occupanti di impadronirsi del nostro Paese.

Cerchiamo di spiegare l'importanza di ogni tuo post sul web. Quindi:

  • le tue pubblicazioni sulla guerra in Ucraina,

    li >

  • fa appello alla società occidentale,
  • e solo i video virali di un trattore che trascina un carro armato russo fanno tutti parte della resistenza generale ucraina.

E per noi è già diventato comune. Ma per il mondo questo significa che c'è una nazione ucraina che si è unita e sta combattendo contro l'invasore. Allo stesso tempo, si è formata l'immagine di un occupante, che sembra puro male, guidato da un dittatore nascosto in un bunker.

Gli ucraini hanno adattato con successo questo concetto, così come non permise al nemico di avanzare ulteriormente.Il tenente generale in pensione Mark Schwartz, che era il comandante del comando delle operazioni speciali in Europa quando sviluppò questo concetto di resistenza effettiva, ne è convinto.

Inoltre, la legge ucraina sui fondamenti della resistenza nazionale, entrata in vigore all'inizio del anno, si inserisce anche nel quadro di questo Concept. È stata questa legge a diventare la base per la creazione delle unità Teroboronae ha permesso agli ucraini con le proprie armi di unirsi alla difesa dell'Ucraina. Cioè, ogni società territoriale formava il proprio distaccamento di volontari, che partecipava alla difesa. Ma questi non erano ribelli, avevano un coordinamento con le forze armate ucraine. Quindi il concetto ha funzionato.

Ma perché è importante in questo momento? Il fatto è che ci sono ancora discussioni: perché sta esplodendo in Crimea? E ora, uno dei coautori del Concept of Effective Resistance, il colonnello dell'esercito americano Kevin Stringer, afferma che una serie di esplosioni in Crimea è l'attuazione del Concept. Ad esempio, l'MTR, insieme alla resistenza locale, può raggiungere obiettivi anche in Crimea.

Ed è stata proprio questa resistenza dell'intero popolo ucraino che ha spinto i nostri partner ad aiutare. E lei sta diventando più grande. In particolare, fonti del Washington Post del Dipartimento della Difesa statunitense hanno riferito che il Pentagono sta aumentando significativamente la fornitura di armi all'Ucraina. Ciò è stato possibile grazie all'utilizzo del trasporto marittimo. Che, a sua volta, indica un nuovo livello di supporto.

Cosa cambia radicalmente? Infatti, oggi gli Stati Uniti hanno inviato armi in Ucraina solo per via aerea. E se gli aerei possono raggiungere l'Europa molto più velocemente, le navi possono trasportare molto più carico. E questo potrebbe consentire all'Ucraina di creare un arsenale più decente per future campagne militari. Cioè, stiamo parlando di volumi, che ora stanno diventando più grandi.

E, cosa importante, questo coincide completamente con le notizie secondo cui la Casa Bianca ha deciso di creare una missione militare statunitense in Ucraina. È lei che coordinerà completamente tutte le ricevute e la distribuzione delle armi. In effetti, sarà un corpo militare statunitense separato che aiuterà le forze armate ucraine in tutte le aree. Inoltre, rientra nell'orizzonte temporale per l'inizio di Lend-Lease. Ricordiamo che inizia con l'inizio del nuovo anno fiscale statunitense nell'ottobre 2022.

Tuttavia, non è vano che alcuni esperti assicurano che questa guerra può continuare ancora per un periodo piuttosto lungo. Dopotutto, anche Putin non vuole arrendersi ed è pronto a mettere più di mille dei suoi soldati in Ucraina, oltre a respingere l'economia del suo paese decenni fa. non danneggiare i tuoi russi” name=”Putin lo fa non nuocere e non nuocere ai suoi russi” style=”caret-color: rgb(0, 0, 0); color: rgb(0, 0, 0);”>Putin non si pente e non si pentirà per i suoi militare

Il fatto è che il giorno prima Putin ha firmato un decreto che aumenta l'esercito del paese aggressore di 137.000 soldati. Dovrebbero essere reclutati dai cosiddetti battaglioni di volontari, nonché grazie alla coscrizione autunnale in Russia. Inoltre, la mobilitazione segreta ha già raggiunto le regioni di Mosca e Leningrado e si sta solo rafforzando.

E questo, secondo la Direzione Centrale dell'Intelligence del Ministero della Difesa, indica esaurimento del potenziale di mobilitazione dei principali “donatori” della guerra contro l'Ucraina. Si tratta della Buriazia, di Tuva, delle repubbliche del Caucaso e di altre regioni non troppo prospere del Paese. Quindi, già ai residenti di Mosca e San Pietroburgo viene offerto di firmare un contratto per un periodo di 3 mesi, promettendo loro uno stipendio di 240 mila rubli.

La base delle attività di mobilitazione è un'ampia campagna pubblicitaria. Copre la campagna sui principali canali TV, radio, Internet e carta stampata. Praticamente tutti vengono presi, anche quelli riconosciuti parzialmente idonei al servizio. Tuttavia, secondo l'intelligence britannica, è improbabile che anche l'ordine di Putin possa cambiare notevolmente l'esercito russo nella guerra contro l'Ucraina.

Inoltre, ci sono notizie inquietanti sul trasferimento della Russia al fronte del neonato terzo corpo d'armata. Questo è riportato nel team di intelligence di conflitto. Affermano che esistono prove fotografiche e video che il paese aggressore sta trasferendo equipaggiamento militare su rotaia verso l'Ucraina.

Il video mostra il magazzino completo del complesso Buk e la foto mostra i carri armati T-80BV e T-90M. Secondo il database della ferrovia russa, entrambi i magazzini seguono da Mulino, nella regione di Nizhny Novgorod, alla stazione ferroviaria di Neklinovka, nella regione di Rostov, vicino al confine con la regione di Donetsk in Ucraina. Il punto è che è il 3° Corpo d'Armata della Russia, appena formato, e vogliono coinvolgerlo nella guerra nell'est e nel sud dell'Ucraina.

Ma l'Institute for the Study of War afferma che le unità del Terzo Corpo d'Armata sono improbabili che producano un'effettiva potenza di combattimento. Secondo ISW, la Russia lo ridistribuirà per riprendere le operazioni offensive vicino a Donetsk, dove il movimento intorno a Marinka, Peski e Avdiivka è rallentato. Inoltre, alcuni di loro possono essere lanciati vicino a Kherson.

Va notato che alcuni battaglioni di corpo vengono lanciati in prima linea subito dopo un addestramento ridotto. E anche se vantano una buona attrezzatura, la loro formazione non è sufficiente. Inoltre, secondo l'Istituto, sia i malati fisici che i cosiddetti volontari anziani sono stati portati nei ranghi del 3° Corpo della Russia.Dopotutto, è ancora carne da cannone. Pertanto, abbiamo bisogno non solo del sostegno degli Stati Uniti, ma anche del sostegno incrollabile dell'UE.

Tuttavia, secondo il capo della diplomazia europea, Josep Borrell, la stessa Europa dovrà presto affrontare sfide economiche legate alle sanzioni imposte alla Russia. Tuttavia, questo è il prezzo della libertà e l'Europa deve essere pronta a pagarlo. Tuttavia, è una questione aperta se l'Europa abbia abbastanza dello stesso margine di sicurezza e se continuerà a esercitare pressioni sulla Russia come nei mesi precedenti.

E l'UE avrà presto l'opportunità di dimostrare la sua posizione di forza. Già martedì inizierà a Praga una riunione di due giorni dei ministri degli Esteri dell'UE, dove si discuterà la questione del divieto di rilascio dei visti ai russi. E, secondo il Financial Times, il L'UE può prima decidere di sospendere l'accordo di facilitazione del visto tra l'UE e la Russia. E anche se questo non lo vieterà completamente, complicherà notevolmente il rilascio dei visti ai russi.

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply