Il diavolo è sempre nei dettagli: quali sfumature c'è da sapere sul divieto di ingresso dei russi nei paesi dell'UE

Il diavolo è sempre nei dettagli: quali sfumature devi sapere sul divieto di ingresso dei russi nei paesi dell'UE

La decisione di interrompere l'agevolazione del visto tra l'UE e la Russia ci sembra tutti tardivi e deboli. Sì, e leggiamo esattamente quale decisione prenderà l'UE domani a Praga: “il diavolo è sempre nei dettagli”.

Un passo avanti

Ma questo è sicuramente un passo avanti, ed ecco perché:

  • In primo luogo, ora l'Unione Europea filtrerà letteralmente i russi che vogliono entrare nell'UE. Più documenti, più attesa e, soprattutto, tutti saranno guardati “attraverso un microscopio”. Molti paesi lo stanno già facendo, ma ora sarà a livello dell'UE.
  • In secondo luogo, nell'UE, si dice in privato, ma quasi francamente, che è necessario lavorare con qualcuno nella ” futura Russia. Ovviamente, è meglio lavorare nell'UE, dal momento che c'è una dittatura e un'epurazione completa sul territorio della Russia.

Non ne sono sicuro che mantenere i visti per l'UE aiuterà, ma che stanno iniziando a pensare alla Russia “dopo Putin” è già un progresso.

  • Beh, il vero orrore per il regime russo è che la decisione su visti è fatto alla vigilia dell'autunno e dell'inverno. E in Russia si aspettavano così tanto che avrebbero avuto paura.

La mancanza di paura di nuove e nuove sanzioni è quella che ora è come una “spada di Damocle” sulla Russia. Il mondo non ha più paura di lei!

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply