L'Ucraina si è rivolta alla Turchia con una richiesta per una nave che potesse trasportare i sistemi missilistici russi attraverso il Bosforo

L'Ucraina si è rivolta alla Turchia con la richiesta di una nave che potesse trasportare i sistemi missilistici russi attraverso il Bosforo

Invitato al Ministero della Affari esteri dell'Ucraina Lunedì 29 agosto, il viceministro degli affari esteri dell'Ucraina Mykola Tochitsky ha espresso preoccupazione all'ambasciatore turco Yagmur Ahmet Guldere per il passaggio della nave noleggiata attraverso lo stretto del Bosforo.

Il Ministero della Difesa della Federazione Russa della nave Sparta II, che probabilmente stava trasportando sistemi missilistici S-300 dalla Siria.

Lo riferisce il servizio stampa del Ministero degli Affari Esteri.

Una nota verbale del Ministero degli Affari Esteri dell'Ucraina è stata consegnata all'Ambasciata turca sulla questione sollevata.

Il Vice Ministro ha inoltre richiamato l'attenzione dell'Ambasciatore turco sul fatto che, in secondo le disposizioni della Convenzione sul regime e stretto del 20 luglio 1936, la nave specificata rientra nella definizione di nave da guerra.

“Nikolai Tochitsky ha chiesto alla parte turca di fornire informazioni ufficiali sul carico trasportato dalla nave Sparta II attraverso il Bosforo, così come le misure adottate dalla Turchia per attuare le disposizioni della Convenzione e prevenire un'ulteriore escalation della guerra russo-ucraina”, si legge nel messaggio.

Durante un incontro con l'Ambasciatore, il Vice Ministro ha espresso la speranza che la parte turca aderirà rigorosamente alla sua decisione del 28 febbraio 2022 dell'anno sulla chiusura dello stretto del Mar Nero per le navi da guerra russe durante la guerra russo-ucraina.

Ricordiamolo alla fine di luglio , la nave mercantile Sparta II ha attraversato lo stretto turco del Bosforo in rotta dalla Siria al porto di Novorossijsk. I rappresentanti dell'intelligence europea sono sicuri che la nave stesse trasportando equipaggiamento militare per supportare l'aggressione russa.

Argomenti correlati:

Pubblicità

A Uzhgorod, ignoti hanno dato fuoco all'auto del giornalista: sul caso indaga la polizia

A Uzhgorod sono state bruciate due auto parcheggiate nelle vicinanze, Subaru Forester e in parte Volkswagen Beetle, di proprietà di Read more

L'ucraina Ksenia Bailo è diventata campionessa mondiale di tuffi tra i junior

L'atleta ucraina di 16 anni Ksenia Bailo ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di tuffi tra juniores, che Read more

Leave a Reply